Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Il giorno in cui Alice se ne andò, morì.”

Mancano due giorni alla fine dell’anno e Ana Obregón ha già tutto pronto per tornare davanti alle telecamere di TVE nella Puerta del Sol di Madrid. La conduttrice farà la sua sesta e quinta apparizione nell’ente pubblico e ha rilasciato un’intervista straziante alla rivista. lei La stessa settimana farai di nuovo la storia. Anna si connette con suo figlio Alice Lekyo nella memoria, e rimarrà così per sempre, ma il madrileno ha descritto in dettaglio il suo dolore e ha rivelato ciò che rimane imperdonabile.

“Il suo esempio mi fa lottare ogni giorno per trovare una ragione per vivere di nuovo senza di lui”, inizia onestamente Obregón. Per lui, trascorre gran parte del suo tempo presso la fondazione che porta il nome di suo figlio che cerca di aiutare i malati di cancro e le loro famiglie: “Siamo il Paese che investe meno soldi in questo perché è un problema che non tocca direttamente l’economia. Speriamo che al cancro andranno gli stessi euro del vaccino contro il Covid”.

La biologa è tornata a lavorare in televisione con sguardi specifici per sfuggire, anche solo per un attimo, al dolore e alla sofferenza. Inoltre, non vuole chiedere “aiuto esterno” o “prendere pillole”, ma vuole superarli con la meditazione, “da soli” e “togliere i sentimenti”. “Voleva vivere il mio dolore è il suo dolore. Il dolore mi unisce a mio figlio, ecco cosa ottengo. Il giorno in cui Alice se ne andò, muori‘, ammette a cuore aperto.

In una delle sue interviste più intime, Anna Obregón ricorda la domanda più difficile che le ha fatto suo figlio e ciò che non ha ancora perdonato. “Mamma, sto per morire?” Le disse Alice quando riferirono la terribile diagnosi. “Gli ho giurato sulla mia vita che sarebbe stato salvato. E non potevo farlo accadere. È qualcosa per cui non riesco a perdonarmiPer fortuna non tiene sempre a mente queste parole, ma ricorda i buoni consigli che gli ha dato suo figlio mentre cercava di sconfiggere la malattia: “Ha detto che l’importante è stare con le persone che ami, il tempo che dedichi ( …). Insegnami l’amore e come amare.”

READ  Pablo Alboran, più naturale che mai, in un video per "No Está En Tus Planes" | Videoclip | Regalo