Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il giudice raggiunge le 30 ore e gli Yankees schiacciano i pirati

PITTSBURGH – Aaron Judge e Aaron Hicks hanno vinto il Grande Slam, Louis Severino ha contribuito efficacemente per sei run e mercoledì i New York Yankees hanno battuto i Pittsburgh Pirates 16-0 per dividere l’onore nella serie Interleague.

Judge è diventato il primo giocatore degli Yankees a segnare 30 fuoricampo due volte prima della pausa All-Star.

All’ottavo inning, ha trovato un campo dal salvatore messicano Mane Banuelos – che ha acquisito nel fine settimana da New York – e ha inviato la palla alla panchina del campo sinistro, segnando la sua terza carriera nel Grande Slam.

Hicks ha rimosso le regole nella nona partita quando la palla è scomparsa dal giocatore Josh van Mitter, che sembrava a suo agio per la terza volta in questa stagione.

Anche Giancarlo Stanton, Josh Donaldson, Joey Gallo e Kyle Higashioka hanno gareggiato nei Campionati di New York, che hanno raggiunto 139 case in questa stagione, il massimo nelle squadre principali.

Severino (5-3) ha rinunciato a quattro colpi e ne ha segnati tre senza camminare per rivendicare la sua prima vittoria in oltre un mese. I destri si sono ritirati 12 battitori consecutivi e 18 degli ultimi 20 dopo aver rinunciato a un singolo a Ke’Bryan Hayes e un doppio a Bryan Reynolds per iniziare la parte inferiore del primo tempo.

La sconfitta è andata a Mitch Keeler (2-6).

Per gli Yankees, il venezuelano Marwin Gonzalez 1-1 inning, Jaliber Torres 4-2.

Per i Buccaneers, il domenicano O’Neill Cruz 3-1. Il portoricano Michael Perez 3-0.

READ  Il Belgio ottiene la sua prima vittoria nella Nations League