Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il grande acquisto statunitense di Iberdrola è appeso a un filo | comp

Acquisto di risorse PNM statunitensi da parte della controllata di Iberdrola Avangrid Hangs da parte di DDopo che la maggior parte dei regolatori del New Mexico oggi ha espresso la propria opposizione Per un’offerta di acquisizione di oltre 4,3 miliardi di dollari

Tre dei cinque commissari della New Mexico Public Regulatory Commission hanno dichiarato di essere d’accordo con la conclusione di un precedente esaminatore, che aveva raccomandato all’agenzia di rifiutare l’accordo perché i potenziali danni dell’accordo sarebbero superiori ai benefici.

I commissari hanno citato preoccupazioni circa la capacità di regolare potenziali conflitti di interesse nella struttura istituzionale del proprietario spagnolo di Avangrid, altre preoccupazioni etiche e il cattivo passato di Avangrid con i servizi pubblici nel nord-est degli Stati Uniti. “La società ha un record spaventoso nella gestione dei servizi pubblici negli Stati Uniti”, ha detto il presidente della Commissione Stephen Fishman di Iberdrola.

Le azioni PNM hanno subito il colpo dei regolatori con un calo del 6,7%, il loro più grande calo da giugno 2020. Da parte loro, le azioni Avangrid sono scese del 2,65%.

Tuttavia, per ora non tutto è perduto, i commissari non hanno votato formalmente sull’accordo e i regolatori hanno indicato che potrebbero essere aperti alla riapertura del caso per prendere in considerazione ulteriori modifiche all’accordo da parte delle società.

“Siamo delusi dal fatto che l’esaminatore abbia adottato una visione ristretta incentrata sulla speculazione su cosa sarebbe successo se qualcosa fosse andato storto, nonché sui benefici tangibili che il processo avrebbe generato e che fosse supportato da 23 revisori che rappresentano la più ampia gamma di interessi dei clienti, “Lo ha detto in una nota il portavoce del movimento Raymond Sandoval”.

READ  20 anni dopo l'arrivo dell'euro, la moneta che ha facilitato i viaggi

“Speriamo che il comitato analizzi tutte le opinioni dei partiti e non solo un punto di vista”, ha aggiunto. Avangrid e PNM hanno dichiarato il mese scorso che accetteranno termini aggiuntivi stabiliti dall’esaminatore, inclusi impegni per la governance aziendale e ulteriori protezioni finanziarie per i clienti.

I dirigenti di PNM Resources e Avangrid hanno difeso il processo nella comunicazione pubblica. PNM ha bisogno della forza finanziaria di Avangrid per aiutare la struttura a continuare a fornire “energia conveniente, affidabile e sostenibile”, ha affermato il CEO Patricia Vincent-Collawn. “Questa fusione è il punto in cui il New Mexico deve andare se vogliamo essere leader nelle energie rinnovabili”, ha affermato Vincent Colonne.