Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il magnetismo federale salva le obbligazioni tedesche dal “debito negativo”

La più grande mossa di cassa del 2021 sta per avvenire a partire da mercoledì, quando La Federal Reserve (Fed) sta chiudendo 20 mesi delle sue politiche “ultra-espansive”. Tasso di interesse zero e programma di acquisto di debiti da 120.000 milioni di dollari al mese. L’attesa conferma del “tapering” (riduzione degli stimoli) nei mercati del debito globale è iniziata con l’aumento dei rendimenti che ha trascinato i Bund tedeschi.

distanza I debiti del governo olandese e francese per 10 anni sono usciti da tassi negativi, anche a più lungo termine come 20 o 30 anni, obbligazioni garantite da Germania, considerato privo di rischio, ha iniziato anch’esso lo stesso percorso. Il “pacchetto” decennale si è avvicinato alla redditività positiva questo lunedì, a -0,06%, anche se alla fine della sessione è rimasto in “numeri rossi” con l’unica società a sostenere l’impegno della Svizzera nello stesso periodo. L’interesse che gli investitori pagano per questo titolo ha raggiunto il livello più alto da maggio 2019… ma è ancora negativo.

L’atteso doppio appuntamento con la riunione della Federal Reserve statunitense (Fed) da martedì a domani, di cui si conosce la decisione, Funge da centro di gravità del sistema del debito pubblico per il resto dei paesi. L’accento su una posizione un po’ meno rilassata è venuto dalla banca centrale guidata da Jerome Powell alla riunione di settembre, anche se non sono stati forniti ulteriori dettagli su tempi e importi delle chiamate. diminuendo o limitare gli stimoli.

attualmente, La Fed acquista 120 miliardi di dollari di buoni del Tesoro federale e obbligazioni ipotecarie rispettivamente al 60% e 40%. Come pubblicato “Informazioni”, Gli investitori si aspettano dal discorso di Powell una tabella di marcia per il “tapering”Tanto più pronunciato a causa del contesto del rallentamento economico e dell’elevata inflazione che attualmente investe i mercati. “L’annuncio della riduzione graduale il 3 novembre sembra inevitabile Ora che i governatori hanno generalmente concordato che sono stati compiuti “ulteriori progressi sostanziali” sui mandati per l’inflazione e l’occupazione. James Knightley e James Smith, economisti della banca olandese ING.

READ  BTC evita i cali recenti, il prezzo di Bitcoin punta a $ 60K per la chiusura settimanale di CoinTelegraph

secondo voi, I verbali della riunione di settembre del Federal Open Market Committee hanno fissato un possibile calendario che inizia a novembre con cGli acquisti di asset sono diminuiti di $ 15 miliardi al mese, suddivisa in 10 miliardi di buoni del tesoro inferiori e 5 miliardi di obbligazioni ipotecarie inferiori. In questo modo, il piano raggiungerà lo zero a giugno, momento in cui l’economia dovrebbe essere a un ritmo vertiginoso nella crescita e nella creazione di posti di lavoro con un’inflazione persistentemente alta.

In effetti, l’incertezza su questo scenario ideale sta crescendo a causa di L’apparente intensificarsi delle pressioni inflazionistiches, che potrebbe spingere la Federal Reserve a costruire una posizione più aggressiva e aumentare i tassi di interesse tre volte da luglio, secondo ING. “Non pensiamo che gli aumenti dei tassi saranno troppo tardi e i mercati sembrano essere d’accordo Con gli aumenti dei tassi di interesse previsti nei mercati sviluppati”, aggiungono nella loro previsione.

grandi investitori Hanno preso atto di questa tensione con un chiaro impegno nei confronti dei buoni del Tesoro protetti dall’inflazione, conosciuto come Suggerimenti, che è stato il segmento di mercato obbligazionario con la migliore performance a ottobre e il massimo dei rendimenti obbligazionari finora nel 2021. Morningstar US TIPS è tornato del 4,95% da inizio anno. e l’1,76% nel solo ottobre, più di qualsiasi altra categoria a reddito fisso quest’anno.

“Con l’evidenza crescente che le pressioni inflazionistiche si stanno rivelando più forti di quanto molti si aspettassero, gli investitori si sono riversati su obbligazioni protette dall’inflazione”, afferma l’analista. Lauren Solberg A Mornignstar, ricorda che questo sarà il terzo anno consecutivo di forti guadagni per TIPS. ma A differenza degli ultimi due anni, TIPS si sta riprendendo, Mentre il resto del mercato obbligazionario è rimasto stabile o ha registrato perdite.

READ  Offerte di lavoro Bezos pubblicate quando Amazon era un'azienda di pannolini