Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il meccanismo tecnico utilizzato dagli astronomi James Webb per “colorare” le immagini del telescopio

Le immagini straordinarie che Telescopio spaziale James Webb Siamo rimasti dallo scorso 12 luglio a mostrare nebulose, galassie e persino un esopianeta mai fotografato prima. Questi corpi celesti sono venuti a noi colorati, Ma le sue immagini raggiungono la Terra in bianco e nero, perché Webb è in grado di catturare solo la luce infrarossa.

Ma la squadra ragnatela Chi lavora con queste immagini Come scegli i colori con cui dipingi ogni personaggio nelle immagini? Così, Designazione di diverse lunghezze d’onda dell’infrarosso per i colori dello spettro visibile che determinano quali sono simili a ciò che un essere umano vede in rosso, blu, giallo, verde, ecc.

Va notato che il colore delle immagini non è quello che osserva il telescopio, ma un’approssimazione. “La cosa che ho cercato di cambiare è l’opinione della gente, che è Smettila di ossessionarti per “Sarebbe così se potessi salire a bordo di un’astronave e guardarla di persona?”“, puntando a per Gizmodo Joe DiPasquale, sviluppatore di data imaging presso lo Space Telescope Science Institute.

L’esperto ha fornito un esempio di illustrazioni del virus Covid-19: “Non chiedere a un biologo se puoi in qualche modo ridurti alle dimensioni di una cellula e monitorare il coronavirus”.

Webb osserva lo spazio utilizzando i sistemi a infrarossi perché molti oggetti spaziali interessanti brillano brillantemente alla luce ultravioletta, ai raggi X o alle onde radio invisibili all’uomo. Il tecnologia Chi usa il telescopio? Ti permette di vedere la luce infrarossa, che ha una lunghezza d’onda maggiore rispetto alla luce rossa visibilema più corto del microonde.

Sulla sinistra c'è un'immagine monocromatica della Nebulosa dell'Anello Meridionale con i dati a infrarossi di Webb.  Sulla destra c'è la stessa immagine
Sulla sinistra c’è un’immagine monocromatica della Nebulosa dell’Anello Meridionale con i dati a infrarossi di Webb. Sulla destra c’è la stessa immagine “a colori”.
Contenitore

“Questi sono strumenti che abbiamo progettato per estendere il potere della nostra visione, oltre ciò che i nostri occhi non possono percepire perché non sono sensibili”, ha spiegato DePasquale. Cerco di mettere in risalto il massimo dettaglio, il colore più ricco e la complessità contenuti nei dati senza effettivamente modificare nulla.

Gli appunti di Webb sono ricchi di informazioni importanti per i ricercatori, che vengono poi tradotte in colori affinché la comunità possa vederle. Oltre a colorarlo i ricercatori Le immagini dei raggi cosmici e i riflessi delle stelle luminose devono essere ripulitePer esempio.

DePasquale commenta che alcune persone credono che quando un’immagine spaziale è “colorata”, i colori vengono scelti “a caso per creare un’immagine a colori”. Esperti come lui preferiscono usare il termine “colore analogico” perché crede che “includa interamente il lavoro che facciamo per tradurre la luce per creare un’immagine a colori reali, ma in una gamma di lunghezze d’onda a cui i nostri occhi non sono sensibili”.

Le lunghezze d’onda dell’infrarosso più lunghe sono solitamente designate con i colori del rosso e le più corte con quelle più blu. Alyssa Pagan, uno sviluppatore di immagini scientifiche presso lo Space Telescope Science Institute, osserva che hanno filtri sugli strumenti “che raccolgono determinate lunghezze d’onda della luce, a cui applichiamo il colore più vicino a ciò che pensiamo sarà nella gamma del visibile”.

Oltre alla lunghezza d’onda, I professionisti esaminano anche gli articoli che contengono, Come ossigeno, idrogeno ionizzato o zolfo.

Il telescopio spaziale dispone di quattro strumenti per scoprire tutte queste caratteristiche: Telecamera nel vicino infrarosso (NIRCam), spettrofotometro nel vicino infrarosso, strumento nel medio infrarosso (MIRI), sensore di orientamento e spettrometro.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le ultime notizie sulla tecnologia nella tua e-mail.

READ  Risparmia spazio nella tua borsa con questo indispensabile per i tuoi viaggi