Maggio 30, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il mercato alimentare di Colunga riapre come spazio “multiuso”.

Il mercato alimentare di Colunga riapre come spazio “multiuso”.

Venerdì 10 marzo 2023, 01:30

Fu un’impresa complicata per l’aumento dei costi, ma dopo i contrattempi gestionali, il risanamento del Mercato Colunga divenne realtà. L’iconico edificio nel centro della città è stato originariamente inaugurato nel 1955 e ha avuto la sua seconda apparizione ieri, in coincidenza con il Market Day. In questa nuova fase, la piazza continuerà a svolgere ogni giovedì la stessa funzione commerciale, ma è aperta anche per usi culturali, associativi o legati ad eventi. “È la prima pietra che renderà la piazza più dinamica e diversificherà questo spazio pubblico”, ha affermato il sindaco Sandra Cuesta. Al momento, ha detto, stanno lavorando con l’Università di Oviedo a una mostra di vecchie foto, apprezzano la celebrazione della festa dello sport nello spazio rinnovato e associazioni come quelle per gli anziani hanno trasferito il loro interesse agli eventi . “Sarà usato così tanto, Kolonga non ha mai avuto uno spazio così versatile”, ha detto.

Chi aveva già goduto della piazza ieri erano i venditori ei presenti al mercato, che hanno approvato il buon esito della fatica. «È eccezionale e ha i bagni, cambia in meglio. “Ho venduto il doppio di quanto indicato di seguito”, ha dichiarato Antonio Dueñas, di Lanes e responsabile di un banco di frutta e verdura. Ignacio Luis Vitines e María del Pilar López, della diocesi di Colongo a La Riera, hanno portato i loro prodotti biologici e hanno anche elogiato la trasformazione: “Da com’era a come è venuta, è molto buona”.

Clone della piastra

Durante la sua visita istituzionale al Colunga di ieri, anche il Presidente del Consiglio Generale, Marcelino Marcos, ha potuto visitare lo spazio rinnovato, evidenziandone il carattere “versatile” e “interdisciplinare”. “È un esempio di quanto sia ovvio l’obiettivo di scommettere sull’ambiente rurale da parte di un piccolo comune”, ha affermato. Alla visita hanno partecipato il consigliere del Partito popolare, Justino Perez, e il portavoce di Ciudadanos, José Ángel Toyos, che ha osservato che il suo gruppo sostiene il lavoro e “la fusione del denaro”. Dopo l’abbandono della prima gara, il consiglio comunale è stato costretto a rivedere al rialzo il budget, che era quasi raddoppiato, a 433.710,42 euro dalla data di chiusura del contratto di settembre.

Il consigliere ha anche spiegato che “il murale dell’epoca del sindaco Hernán Pérez Cubillas” non è stato recuperato, ma ne avevano già chiesto la riproduzione e avrebbero proceduto alla sua collocazione. Intende inoltre continuare a risparmiare spazio con attrezzature all’interno.

Questo contenuto è esclusivo per gli abbonati

Goditi l’accesso illimitato e vantaggi esclusivi

READ  Quali sono le migliori auto per la protezione e la prevenzione degli infortuni? -NBC San Diego (20)