Giugno 27, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il ministro degli Affari esteri svela i pilastri della politica estera del Costa Rica

Promozione, protezione e rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali; E Andrei, presentandosi davanti ai deputati della commissione per le relazioni estere e il commercio estero del Consiglio legislativo, ha sottolineato che la pace, il disarmo, la sicurezza nazionale, regionale e mondiale sono altri principi.

rafforzare il diritto internazionale e sviluppare un multilateralismo efficace; Altri pilastri sono la promozione dello sviluppo sostenibile nelle sue tre dimensioni – sociale, economica e ambientale – e il coordinamento e la rappresentanza politica nei negoziati ambientali internazionali.

Infine, ha menzionato il rafforzamento della cooperazione, in particolare Sud-Sud e la cooperazione triangolare, come due elementi che contribuiscono all’integrazione e allo sviluppo dei paesi.

Ora, ha osservato, la politica estera del governo del presidente Rodrigo Chávez (entrato in carica l’8 maggio) cerca di proiettarsi sulla scena internazionale con abilità, senso di opportunità, costruendo processi di valore e proteggendo le basi che si sono formate. Pilastri della politica al di fuori dello stato del Costa Rica.

Ha sottolineato che vogliamo andare oltre la nozione di ciò che tradizionalmente ci si aspetta dalla politica estera e cercare la cooperazione internazionale e ci concentreremo sulla ricerca di maggiori opportunità di sviluppo per le aree rurali e costiere del Costa Rica, nonché per la popolazione che vive in povertà.

Per questo, ha sottolineato che tra gli obiettivi della sua amministrazione sembra essere quello di stabilire principi e valori nazionali attraverso una leadership positiva e propositiva a livello bilaterale, regionale e multilaterale; Gestire il cambiamento con le organizzazioni internazionali nel misurare e raccontare lo sviluppo affinché lo Stato non sia escluso dalle fonti della cooperazione internazionale.

Opera inoltre per promuovere la diplomazia economica con tutti i suoi pilastri commerciali, scientifici, tecnologici e innovativi, per attrarre turisti, culturali, sportivi, accademici, economici e ambientali, perseguendo un impatto diretto nella creazione di opportunità di lavoro a livello nazionale.

READ  Prima carestia per cambiamento climatico dichiarata in Madagascar

Inoltre, stabilisce il duplice ruolo del Costa Rica nella sfera bilaterale e multilaterale, come destinatario e fornitore di cooperazione tecnica (cooperazione Sud-Sud, triangolare, decentralizzata e multi-stakeholder).

jha / birra