Maggio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il nuovo chip per il mining di Bitcoin di Intel, Blockscale ASIC, arriverà imminentemente

La società tecnologica statunitense Intel ha annunciato lunedì un nuovo chip ASIC chiamato Blockscale, progettato per il mining di bitcoin (BTC). In tal modo, promettono di aiutare le grandi società minerarie a raggiungere la sostenibilità e la scalabilità necessarie per mantenere le operazioni senza un consumo eccessivo di energia.

a pubblicazione Pubblicato sul loro sito Web, hanno presentato Intel Blockscale ASIC, un chip ASIC (Application-Specific Integrated Circuit), attraverso il quale Estrazione di bitcoin E inizierà a spedire agli acquirenti dal terzo trimestre di quest’anno.

Il chip fornirà un basso consumo energetico per le apparecchiature minerarie che lavorano con Prova di lavoro (PoW). Quindi, punta a un’efficienza energetica di 26 J/TH, utilizzando un processore ASIC Secure Hash Algorithm-256 (SHA-256), che è l’algoritmo che usi di solito Bitcoin.

Questo nuovo prodotto Intel dovrebbe raggiungere una velocità hash di 580 GHz/s durante il funzionamento e supportare fino a 256 circuiti integrati per sistema.

La distribuzione delle tranche inizierà a partire dal terzo trimestre del 2022. / Fonte: Intel Corporation.

La cosa interessante è che, contrariamente a quanto sta accadendo sul mercato, Intel non venderà apparecchiature complete per il mining, ma offrirà solo un chip ASIC, che consentirà a ciascun minatore di personalizzare il proprio hardware specializzato nel modo in cui lo possiede. Tuttavia, La spedizione avrà un diagramma dell’attrezzatura di riferimento per il montaggio di tutta l’attrezzatura.

Non è chiaro come comincerà la prevendita del chip, ma si presume che sarà all’interno della stessa azienda, Perché le spedizioni inizieranno a settembre.

Sostenibilità e scalabilità delle società minerarie

Intel intende, come affermato, garantire efficienza energetica e potenza di calcolo Essenziale per le grandi società minerarie per ottenere scalabilità e sostenibilità nelle loro operazioni.

Per José Ríos, General Manager of Blockchain and Business Solutions presso Intel Accelerated Graphics and Computing Systems Group, c’è un impegno per lo sviluppo di tecnologia, Creare un ecosistema di Criptovaluta più sostenibile.

“L’ASIC Intel Blockscale svolgerà un ruolo importante nell’aiutare le società di mining di bitcoin a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità e hash rate per i prossimi anni”, ha affermato.

Diverse aziende stanno aspettando i chip

Secondo Intel, ci sono già molte società di mining di bitcoin con ordini. Ad esempio: Argo Blockchain e Block Inc. e Hive Blockchain Technologies e GRIID Infrastructure, Riceveranno il chip a settembre.

Abbiamo parlato di quest’ultima azienda su CriptoNoticias, per l’acquisizione di minatori Intel. A quel tempo, la società ha depositato presso la Securities and Exchange Commission (SEC) Acquisizione di quello che doveva essere Intel Bonanza Mine 2una nuova dotazione con specifiche tecniche simili a quelle del chip di cui parliamo in questo articolo.

ASIC Miner Imminente arrivo del nuovo chip minerario Bitcoin di Intel, Blockscale ASIC
Intel non venderà il minatore ASIC. Solo il chip che può essere assemblato per adattarsi ad ogni operatore. / fonte: getbtcz.

Pertanto, il chip dovrebbe essere una parte essenziale dell’hardware che Intel fornirà tra qualche mese, che andrà a competere direttamente con le apparecchiature progettate da Bitmain, nello specifico i modelli Antminer S19 Pro e S19 XP.

In ogni caso, l’annuncio di Intel è un segno della massiccia – e sana – concorrenza in atto tra le grandi aziende impegnate nel mining di bitcoin come industria formale e che meritano prodotti sempre più innovativi e migliori.

READ  Il peso si deprezza mentre persistono le tensioni in Ucraina