Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il padre ed ex marito di Britney Spears scriverà un libro sulla paternità

  • Kevin Federline ha in programma di scrivere un libro sulla sua esperienza di padre e James Spears accetta di aiutarlo, nonostante tre anni fa abbia presentato un’ordinanza restrittiva contro il nonno dei suoi figli.

Ex marito di Britney SpearsKevin Federline ha intenzione di scrivere un libro sulla paternità, E secondo “Page Six” James Spears, il padre del cantante ha accettato di dare una mano.

I suddetti media riferiscono che la giornalista Daphne Barak ha scoperto il progetto a cui stanno lavorando i due uomini, dopo averli intervistati per un servizio sul quotidiano Mail on Sunday. Barack ha spiegato che Federline lo è Scriverà un libro sulla sua esperienza di padre“Y James Spears ha accettato di aiutarlo.

Il libro, in teoria, tratterebbe di come Federline abbia cresciuto i suoi due figli con la principessa del pop mentre lei era immersa nel suo controverso testamento, Reggenza, durata 13 anni.

Per quanto strano possa sembrare, ha spiegato il chiamante, l’ex marito e padre della Spears “Ora stanno parlando tra loro”, ma sono stati in disaccordo per così tanto tempo che Federline ha persino presentato un’ordinanza restrittiva contro il suo ex suocero. Federline ha presentato istanza di impeachment contro James nel settembre 2019 dopo averne appreso Il patriarca della famiglia Spears ha abusato del nipote Sean Preston, con cui l’ex ballerina Britney è fidanzata, rapporti Pagina sei.

Sebbene James non sia stato accusato penalmente per l’incidente, Un ordine di protezione le ha impedito di visitare Preston, 17 anni, e Jayden James, 16 anni, entrambi figli dell’ex coppia, per tre anni.

READ  I SAG Awards offrono un'anteprima degli Oscar

Notizie correlate

Va ricordato che la traduttrice ha accusato il padre di abusi Prima che un giudice di Los Angeles ponesse fine alla tutela del cantante nel novembre 2021.

James ha ripetutamente negato la sua colpa e ha persino detto a Barack che “non sapeva se lei (Britney) sarebbe sopravvissuta” se non si fosse preso cura dei suoi problemi personali, finanziari e medici nel febbraio 2008, durante la consegna dei Grammy Awards. .