Dicembre 7, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Paraguay annuncia nuovi sviluppi nella tecnologia spaziale

Ha aggiunto che enti pubblici e privati ​​stanno lavorando al fianco di quell’istituzione nello sviluppo di tecnologie come il software di controllo per continuare il programma scientifico locale che ha portato il Guaraní SAT-1 nell’universo il 14 marzo 2021 con il supporto di paesi sviluppati come Giappone, ABC Cardinale scienziato radiofonico.

Esperti del Paese meridionale stanno lavorando allo sviluppo del secondo satellite, che dovrebbe avere applicazioni interessanti per il settore privato. Felman ha affermato che la tecnologia satellitare avrebbe rivoluzionato.

Ha aggiunto che il Controllore Generale della Repubblica sta lavorando a un nuovo sistema di monitoraggio della spesa pubblica, con la consulenza e il supporto dell’Agenzia Spaziale, che riferisce sugli sviluppi di queste tecnologie.

Secondo il comandante dell’Agenzia spaziale del Paraguay, sempre più organizzazioni nazionali stanno lavorando per implementare innovazioni legate alla tecnologia satellitare.

Lo specialista ha citato al riguardo il recente bando per un corso di trasferimento di conoscenze sull’interpretazione delle immagini satellitari, in via di “opera di controllo preventivo efficace ed efficace”.

Il Paese meridionale ha formato funzionari “che hanno gli strumenti di base e, quando l’acquisizione del suddetto software per computer sarà completata, seguiranno corsi più avanzati per implementare il progetto”.

Queste ultime previsioni – secondo l’agenzia spaziale – saranno utili, ad esempio, nella mappatura, nel rilevamento di incendi, inondazioni e siccità, sebbene gli specialisti non abbiano ancora determinato le funzioni globali del nuovo dispositivo.

Oggi molte istituzioni nazionali scommettono sulla modernizzazione di tutti i loro sistemi. Il capo dell’agenzia spaziale del Paraguay ha celebrato un’atmosfera di innovazione e tecnologia.

Guaraní SAT-1, il primo satellite del paese sudamericano, è stato lanciato nel 2021 verso la Stazione Spaziale Internazionale sulla missione di rifornimento NG-I5 di Northrop Grunnman, attraverso il programma e lo spazio Commercial Resupply Services (CRS2) della National Aeronautics Administration degli Stati Uniti.

READ  La Bolivia avverte l'Europa della crisi climatica

LABORATORIO