Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il partito del premier giapponese ucciso ottiene la maggioranza al Senato | Notizia

Il Partito Liberal Democratico del Giappone, l’organizzazione che ha assassinato l’ex primo ministro Shinzo Abe, è riuscito a ottenere la maggioranza nella camera alta dopo le recenti elezioni.

Leggi anche:

Sondaggi aperti per le elezioni della Camera alta in Giappone

Secondo le autorità elettorali giapponesi, il Partito Liberal Democratico ha vinto 63 seggi su 125 contestati, mentre la coalizione di Komeito ha attualmente 13 seggi.

Da parte sua, il Partito Democratico Costituzionale, che ha dichiarato la sua opposizione all’attuale governo nazionale, ha ottenuto un totale di 23 seggi al Senato.



L’elezione, oltre a tenersi in silenzio, è stata un evento storico nel Paese, dato che 35 donne presteranno servizio per la prima volta al Senato.

Il mondo ha rivolto la sua attenzione a queste elezioni dopo quanto accaduto venerdì scorso, in cui Shinzo Abe è stato assassinato nel bel mezzo della campagna elettorale.

L’ex primo ministro 67enne è morto in ospedale per le gravi ferite riportate mentre pronunciava un discorso a un evento della campagna elettorale nella città di Nara, nel Giappone occidentale.

READ  'Realidad versus Ficción': Moscú risponde a cada punto de los señalamientos "tóxicos" de EE.UU. sobre el conflitto con l'Ucraina