Febbraio 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Partito Socialista Unificato del Venezuela celebra il suo 16° anniversario (+ foto)

Lavorando con centinaia di partecipanti al Parco Ali Primera di Caracas, il primo vicepresidente della più grande forza politica del paese, Diosdado Cabello, ha considerato un onore celebrare il 16° anniversario del Partito Socialista Unito, il partito del leader Chávez.

Ha sottolineato che l’imperialismo statunitense ha intensificato le minacce contro il nostro Paese nel 2022, ma non aveva un popolo organizzato che lo avrebbe sconfitto in ogni occasione.

Il leader politico ha sottolineato che il Partito socialista unito oggi è il partito che Chavez ha sempre sognato e ha sottolineato che è rafforzato ogni giorno dalla tua coscienza e dal tuo spirito. Cabello ha sottolineato che uno dei compiti che attendono l’organizzazione politica è vincere le elezioni presidenziali del 2024, che è essenziale, e ha chiesto di agire per reclutare e purificare le comunità perché la rivoluzione abbia la morale per bussare alla porta di qualsiasi venezuelano.

Il deputato ha anche affermato che le elezioni, quando le vinceremo, abbiamo detto all’opposizione e all’imperialismo, e non saranno in grado di sconfiggerci in alcun modo con le buone o con le cattive.

Il sindaco di Caracas, Carmen Melendez, ha confermato che oggi è un giorno storico, come tutto ciò a cui abbiamo assistito in questo mese, con la celebrazione di varie date che hanno riportato alla memoria il comandante Chavez, come la commemorazione del decimo anniversario del suo ultimo dichiarazione, in cui chiedeva l’unità.

Ha espresso che il leader bolivariano aveva predetto cosa sarebbe successo, ma ha lasciato un popolo che gli ha detto cosa fare.

Ha sottolineato che non ci arrenderemo e non ci stancheremo mai.

READ  L'Italia è al quarto posto in Europa per richiesta di asilo

Melendez ha affermato che questo giovedì celebriamo un altro anniversario del potere popolare costituente con l’approvazione della costituzione che ci orienta in ciò che dobbiamo fare.

Dobbiamo rispettare il nostro partito e le nostre linee guida e direttive. Ha sottolineato che fare una rivoluzione è un cambiamento e tutti dobbiamo cambiare per costruire il Paese che vogliamo, e Caracas deve dare un esempio di impegno e lealtà.

lam/jcd