Maggio 23, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il personaggio di Overwatch sarà modificato da una possibile difesa dell’invasione russa dell’Ucraina con i suoi vestiti | Russia | videogiochi | giochi | Sport | Tecnica

Blizzard ha omesso il personaggio zeta (“Z”) da due “skin” di un personaggio di Overwatch, in particolare, dalla russa Aleksandra “Zarya” Zaryanova, a causa del significato che il personaggio ha recentemente acquisito a seguito del conflitto di guerra in Ucraina.

Puoi vedere: Max Payne 1 e 2 ritornano con una grafica migliore e dalle mani dei creatori originali

In particolare, il distributore di videogiochi ha rimosso questi dettagli da due delle tute di Zarya, Siberian Front e Arctic Front, poiché diversi utenti di Reddit sono stati in grado di verificare chi condivideva gli screenshot di entrambe le modifiche.

Nonostante il fatto che la lettera si riferisca esclusivamente al nome di battesimo di questo personaggio femminile, Blizzard ha provveduto a cambiarlo per evitare equivoci dovuti al significato che questa lettera ha acquisito a causa dell’invasione russa.

Puoi vedere: Il giovane avrebbe potuto essere salvato dalla morte a causa di una collisione di proiettili grazie alle sue cuffie da gioco

La lettera “Z” dell’alfabeto latino è il simbolo associato ai sostenitori dell’invasione russa dell’Ucraina che iniziò ad apparire sui carri delle truppe di Vladimir Putin al confine ucraino.

In questo modo, questo emblema non poteva più essere visto sulle “pelli” di Zarya, che fino a quel momento era stata in alto a sinistra, all’altezza del torace, delle sue tute da combattimento.

“Z” è stato rimosso dalla pelle di Zarya in scusa per l’invasione russa dell’Ucraina. (Foto: Activision Blizzard)
READ  Gran Turismo 7 conferma l'arrivo su PS4 e PS5 dopo mesi di incertezza