Ottobre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il petrolio del Texas apre dello 0,04% in più, a $ 71,15

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 dicembre 2021 – 14:25

New York, 22 dicembre (EFE). – Il prezzo del Texas Intermediate Crude (WTI) ha aperto questo mercoledì pressoché invariato, con un leggero aumento dello 0,04% e si è attestato a 71,15 dollari al barile, dopo il rimbalzo di ieri, quando il suo valore è tornato al 3,7%, dopo due giorni consecutivi di ribasso per paura della variabile omicron per SARS-CoV-2.

Alle 9:15 ora locale (14:15 GMT) sul New York Mercantile Exchange (Nymex), i futures del greggio West Texas Intermediate con consegna a gennaio hanno totalizzato $ 0,03 rispetto alla chiusura precedente.

Il prezzo del greggio West Texas Intermediate è rimasto stabile all’aperto in un contesto internazionale mentre sempre più paesi imponevano o avanzavano con nuove restrizioni, nonostante messaggi come quello del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, assicurando che coloro che hanno stati vaccinati possono incontrarsi per celebrare le vacanze o il presidente degli Stati Uniti.Il primo ministro britannico Boris Johnson, che esclude ulteriori azioni prima delle vacanze.

Con gli investitori che valutano lo sviluppo in corso dell’epidemia, oggi il Ministero dell’Informazione Energetica dovrebbe annunciare il livello delle scorte petrolifere della scorsa settimana, che dimostrerà l’evoluzione della domanda e della produzione.

L’American Petroleum Institute ha riferito ieri che le scorte sono diminuite di 3,67 milioni di barili, mentre le scorte di benzina sono aumentate di 3,7 milioni di barili.

jfu / c

© EFE 2021. È espressamente vietata la ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA

READ  La Nissan Ariya completamente elettrica viaggerà dal Polo Nord al Polo Sud