Maggio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il premier italiano dialoga con il presidente degli Stati Uniti in Polonia

Il premier italiano dialoga con il presidente degli Stati Uniti in Polonia

Un comunicato pubblicato questo martedì sulla piattaforma digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri italiana afferma che Biden ha chiamato la Meloni dopo essere tornato in territorio polacco dopo la sua breve visita nella capitale ucraina, Kiev. Le prossime ore.

In una telefonata tra i due capi di stato durante la visita del presidente degli Stati Uniti all’aeroporto polacco Rousseau, hanno discusso “del loro continuo stretto coordinamento a sostegno dell’Ucraina, compresa la sicurezza, l’assistenza economica e umanitaria”. Per riferimento.

Poche ore prima, il 20 febbraio, la Meloni ha incontrato il premier polacco Mateusz Morawiecki e il presidente del Paese Andrzej Duda, che hanno discusso questioni bilaterali riguardanti il ​​conflitto tra Kiev e Mosca. , la crisi dei migranti e altre questioni di interesse internazionale e regionale, osserva la fonte.

Conclusi questi scambi, la Meloni ha ricordato gli aiuti dei due governi all’Ucraina e la politica di pressione nei confronti della Russia, dichiarando che Kiev “può contare sull’Italia, noi ci siamo, ci saremo” dall’inizio del conflitto. Con il sostegno “finanziario, militare e umanitario”.

Nelle prossime ore è prevista la visita del premier ucraino nella capitale ucraina, dove ribadirà la posizione al presidente Volodymyr Zelensky, che si è riunito per pochi minuti il ​​9 febbraio nell’ambito di un vertice straordinario. Riunione del Consiglio d’Europa a Bruxelles.

Il ministro degli Esteri italiano, Antonio Tajani, nel suo prossimo contatto lunedì scorso con il leader ucraino, ha detto che la Meloni dovrebbe discutere di pace e fargli sapere che Roma “vuole essere protagonista nella ricostruzione”.

La visita del capo del governo in Ucraina arriva pochi giorni dopo che l’ex primo ministro Silvio Berlusconi, esponente di spicco di Forza Italia (FI), ha definito il presidente ucraino “molto negativo” nei confronti dell’uomo.

READ  Mercato dei cambi | La nuova Roma di Mourinho terrorizza l'Italia

“Se fossi primo ministro, non andrei mai a parlare con Zelensky perché assistiamo alla distruzione del suo Paese e al massacro dei suoi soldati e civili”, ha aggiunto, riferendosi al recente contatto della Meloni con il presunto sovrano a Bruxelles.

In vista della visita del leader italiano a Kiev l’8 febbraio, è stato escluso da un incontro inaspettato a Parigi tra Zelenskiy, il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz, che ha attirato le critiche di Roma.

Tajani ha descritto Macron come un errore per non aver “rafforzato l’unità europea” sulla questione ucraina.

Lam/ort