Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il presidente cubano ha incontrato uomini d’affari e dignitari italiani

Il Presidente ha ringraziato i suoi amici italiani per l’incontro e ha ascoltato proposte e preoccupazioni in merito agli investimenti esteri. Foto: Presidenza cubana/Twitter.

Il presidente Miguel Díaz-Canel ha incontrato mercoledì diversi uomini d’affari e dignitari di quel paese europeo, con l’obiettivo di continuare a rafforzare le relazioni tra Cuba e l’Italia.

Attraverso l’account Twitter della Presidenza, è stato indicato che il Presidente ha ringraziato gli amici italiani per l’incontro e ha chiesto proposte e preoccupazioni in merito agli investimenti esteri.

“In mezzo a queste circostanze difficili, la tua venuta la dice lunga sul tuo impegno e comprensione con Cuba”, ha detto.

I rappresentanti dei paesi europei hanno espresso l’importanza dell’amicizia tra i due paesi e la loro disponibilità ad aiutare.

“Non veniamo per criticare, ma per trovare soluzioni”, hanno dichiarato davanti alla massima leadership della nazione antillana.

All’incontro hanno partecipato il Primo Ministro cubano Manuel Marrero Cruz e il Vice Primo Ministro e Ministro dell’Economia e della Pianificazione Alejandro Gil Fernandez.

Marrero Cruz ha confermato agli italiani che il rinnovamento della strategia economica e sociale del Paese prevede la partecipazione straniera, per cui Cuba è aperta a proposte di ascolto.

Le relazioni tra i due Paesi sono state rafforzate negli ultimi tempi dall’incontro del 21 agosto tra Díaz-Canel e Marcos Pappacci, presidente dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italo-Cuba (ANAIC).

READ  All'asta in Italia 17 reperti archeologici messicani; L'ambasciata ne condanna la vendita

In quel momento, il Capo di Stato cubano ha ringraziato le Antille per il grande sostegno di fronte alle manifestazioni anti-Cuba, agli eventi all’Hotel Saratoga e all’assistenza ricevuta durante la tragedia dell’incendio a Matanzas.

(con informazioni da ACN)