Maggio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il presidente cubano riceve le credenziali da 10 ambasciatori

Invia lettere di credito dell’on. Sig. Andrian Yelimisov, Ambasciatore della Repubblica del Kazakistan. Foto: Revolution Studios

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel riceve le credenziali di 10 nuovi ambasciatoriha dichiarato la Presidenza sul proprio profilo Twitter.

Accompagnato dal ministro degli Esteri Bruno Rodriguez, il Capo dello Stato in seduta ufficiale ha accettato l’accreditamento diplomatico di Carlo Isacco, di Santa Lucia; Bakary Yao Sangar, Niger; Gonzalo Flavio Gillen Baker, Perù, e Yvonne Nkoenkwese, Sudafrica.

In diritto, ha dato il suo consenso alle nomine Jose Pedro Machado Vieira dal Portogallo. John Jeffrey Garcher, Canada; Balázs Heincz, Ungheria; Elliston Rahming, Bahamas; Andrian Yelimisov, Kazakistan, e Genet Teshome Jiro, dall’Etiopia, hanno dettagliato la fonte.

Invia lettere di credito dell’on. Sig. Dott. Elliston Ramming, Ambasciatore del Commonwealth delle Bahamas; Foto: Revolution Studios

Invia lettere di credito dell’on. Mr. John Jeffrey Garcher, Ambasciatore del Canada. Foto: Revolution Studios

Invia lettere di credito dell’on. Sig. Balázs Heincz, Ambasciatore d’Ungheria. Foto: Revolution Studios

Invia lettere di credito dell’on. Mr. Genet Teshome Gero, Ambasciatore della Repubblica Democratica Federale d’Etiopia. Foto: MINRIX

Invia lettere di credito dell’on. Sig. Jose Pedro Machado Vieira, Ambasciatore della Repubblica del Portogallo. Foto: Revolution Studios

Invia lettere di credito dell’on. Sig. Bakary Yao Sangar, Ambasciatore della Repubblica del Niger. Foto: MINRIX

Invia lettere di credito dell’on. Sig. Charles Isaac, Ambasciatore di Santa Lucia. Foto: MINRIX

Invia lettere di credito dell’on. Sig.ra Yvonne Nkwenkwyze Fossa, Ambasciatrice della Repubblica del Sud Africa. Foto: MINRIX

Invia lettere di credito dell’on. Sig. Gonzalo Flavio Gillen Baker, Ambasciatore della Repubblica del Perù. Foto: MINRIX

(con informazioni da Prensa Latina)

READ  Anthony Blinken ha affermato che gli Stati Uniti erano pronti ad agire contro la Russia se avesse invaso l'Ucraina.