Gennaio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il presidente della Bolivia a Cuba per donare prima del vertice ALBA

L’AVANA, 13 DICEMBRE (PRINSA LATINA) Con una donazione di medicine e cibo, è arrivato oggi a Cuba il Presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia, Luis Arce, che martedì parteciperà al XX Summit ALBA-TCP all’Avana.

Il Capo di Stato e Capo dell’Istruzione Superiore dell’isola caraibica, Jose Ramon Saporido, e il Primo Vice Ministro del Commercio Estero e degli Investimenti Esteri di Cuba, Ana Teresita Gonzalez, sono stati accolti all’aeroporto internazionale Jose Martí.

Gonzalez ha ringraziato a nome del partito e del governo delle Antille per la donazione di 20 tonnellate di medicinali, forniture sanitarie e generi alimentari, nel bel mezzo dell’epidemia di Covid-19, che “colpisce tutti i paesi indipendentemente dal loro livello di sviluppo”.

Cuba sta anche affrontando l’inasprimento dell’embargo economico, commerciale e finanziario imposto, ha detto, dagli Stati Uniti, che ogni anno condanna la comunità internazionale ed è il principale ostacolo allo sviluppo della nostra economia.

Ha anche fatto riferimento alla prima donazione che le Antille hanno ricevuto dalla Bolivia nel mese di luglio, due atti di cooperazione e solidarietà che sanciscono le relazioni amichevoli tra i due Paesi.

Ha anche insistito sul fatto che il popolo boliviano avrebbe superato i tentativi destabilizzanti di rompere l’ordine costituzionale e credeva che le relazioni tra gli stati sarebbero state “rafforzate”.

Questo XX Vertice dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli dell’America Latina – Trattato del Commercio dei Popoli presenta sfide per i paesi membri, di fronte a un sistema economico globale iniquo e diseguale, e la presenza di forze che influenzano negativamente i desideri dell’America Latina indipendente . E integrata, la crisi ambientale, secondo Josefina Vidal, viceministro degli Esteri cubano.

Tra i temi all’ordine del giorno dell’evento di martedì ci sono l’integrazione, la solidarietà e l’accordo politico, le mosse per il periodo 2022 e le strategie per contrastare le interferenze negli affari interni dei paesi del blocco.

READ  Cervantino Festival: si aprono le case di Cuba e Coahuila

msm / lrg