giovedì, Giugno 20, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Il presidente della Bolivia esorta il mondo a passare al modello multipolare


San Pietroburgo, Russia. Il Presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia, Luis Arce, ha esortato oggi la comunità internazionale a muoversi verso un modello multipolare come meccanismo per raggiungere l’equilibrio globale.
“Sono sicuro che condividiamo la convinzione che rimodellare l’ordine globale ci porterà a un mondo più giusto ed equilibrato”, ha affermato il presidente andino nel suo discorso alla sessione plenaria del Forum economico internazionale (Spief 2024). Partecipa come ospite speciale del presidente Vladimir Putin.

“Sono sicuro che condividiamo la convinzione che rimodellare l’ordine globale ci porterà a un mondo più giusto ed equilibrato”, ha affermato il presidente andino nel suo discorso alla sessione plenaria del Forum economico internazionale (Spief 2024). Partecipa come ospite speciale del presidente Vladimir Putin.

In questo senso, Arce ha sottolineato che la Bolivia è stata una vittima storica delle economie enclave, tuttavia, con l’applicazione del modello economico di una società sociale produttiva e la differenza tra questo e il modello neoliberista applicato dai paesi occidentali, il paese cresce e si sviluppa quotidianamente.

Ha inoltre spiegato ai partecipanti allo SPIF che il progetto si basa sull’identificazione di una crisi strutturale multidimensionale che esiste nel sistema capitalista; Così come i problemi del processo decisionale nelle organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite che adottano politiche macroeconomiche neoliberiste.
Allo stesso modo, ha sottolineato che la crisi climatica, alimentata dal capitalismo, ha aggravato il problema mondiale del cibo e della povertà.

“Nel 2005, tutti questi problemi strutturali sono stati identificati e attraverso questi corsi è stato creato il modello economico di una società sociale produttiva, incentrata sull’aiuto alle comunità economicamente svantaggiate”, ha affermato il Capo dello Stato.

READ  Guerra Russia-Ucraina, in diretta: ultime notizie sul conflitto nell'Europa orientale

Allo stesso modo, ha affermato che il piano boliviano differisce notevolmente dai modelli neoliberisti proposti dalle organizzazioni internazionali, perché contiene un principio economico, ma ha uno scopo sociale.

Ha aggiunto: “Si basa sui principi ancestrali delle comunità indigene, sulla produzione e non sul commercio, in contrasto con il sistema capitalista, e sull’utilità sociale con sanità e istruzione”.
La Bolivia ha affermato di “aver avuto successo” in questo modello socioeconomico, essendo il paese che “ha recuperato di più dal tasso di disoccupazione” in tutta l’America Latina, oltre a ridurre la povertà estrema dal 38% nel 2005 a 11,9 punti percentuali nel 2023. Il leader boliviano

D’altro canto, ha sottolineato che “il mondo di oggi è un riflesso della crisi multidimensionale del sistema capitalista che si è manifestata in almeno sette crisi: finanziaria, climatica, energetica, alimentare, idrica, politiche macroeconomiche e crisi istituzionali in varie organizzazioni”. “Internazionale.

Da questo punto di vista ha riconosciuto le preziose esperienze dell’economia russa, il suo ruolo guida nel mondo e le sue nuove aspettative.

D’altra parte, Arce ha sottolineato che la Bolivia vede la possibilità di unirsi ai paesi BRICS (Brasile, Russia, India, Cina, Sud Africa) come una grande opportunità per realizzare il proprio processo di trasformazione.

Ha sottolineato che “le economie riunite in questo blocco di successo hanno spezzato l’egemonia degli Stati Uniti, e che la cooperazione e l’integrazione tra i paesi rappresentano una speranza di sviluppo”.

Il presidente boliviano è in visita ufficiale in Russia dal 5 giugno, dove ha avuto scambi con le autorità del colosso eurasiatico, in particolare con Putin, con il quale ha analizzato i progressi compiuti nell’importante agenda di lavoro per rafforzare le relazioni bilaterali nel commercio e nella energia nucleare. E producendo litio boliviano.

READ  Il Partito Comunista chiede la riapertura del resoconto della morte di Neruda e insiste affinché venga avvelenato

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles