Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il razzo colpirà la luna: perché verrà creato un nuovo cratere e cosa succede a Falcon 9 SpaceX

Il Razzo SpaceX Falcon 9 Venerdì 4 marzo si scontrerà con la luna ogni volta che l’ha abbandonata alcuni anni fa Ora è in orbita attorno alla Terra, tuttavia, secondo la NASA, il suo impatto produrrà un cratere con un diametro di 19 metri.

Era il 2015 quando SpaceX lanciò un razzo Falcon 9 nell’universo tramite la sonda del Deep Space Climate Observatory (DSCOVR) a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra verso il sole. Il National Geographic ha confermato che la velocità con cui è stato inviato il missile non era sufficiente e non c’era modo di tornare nell’atmosfera terrestre.

Gli scienziati hanno condiviso che da quando il razzo è stato abbandonato, era difficile tracciarne la traiettoria, perché quando è rimasto è stato guidato solo dalla gravità lunare e solare. Il Falcon 9 è lungo 14 metri e pesa circa quattro tonnellate Inoltre, SpaceX è stata l’azienda responsabile della progettazione e del lancio con l’obiettivo di “conquistare le stelle”, tuttavia, dopo molti anni di invio dell’oggetto nello spazio, ha ora presenta un problema che avrà gravi ripercussioni.

Falcon 9 SpaceX entrerà in collisione con la luna

Sono passati sette anni da quando il razzo Elon Musk Falcon 9 ha viaggiato senza meta nello spazio e astronomi, meteorologi e scienziati hanno previsto il conto alla rovescia che lo vedrà colpire la luna il 4 marzo a circa 2,58 chilometri al secondo.

Gli specialisti prevedevano che l’impatto del razzo sulla Luna non sarebbe stato visibile dalla Terra e che l’evento si sarebbe verificato durante la fase di luna nuova, quando era coperta dall’oscurità. Bill Gray, specializzato nel tracciamento di oggetti vicini alla Terra, ha rivelato che l’impatto di Elon Musk sarà il primo evento accidentalmente registrato contro la superficie della luna.

READ  La Paramount offre diversi Halo Xbox Series X; Quindi puoi vincerne uno

Jonathan Hammond, astronomo dell’Università di Harvard, ha rassicurato i cittadini del mondo perché, tramite il suo account Twitter, ha condiviso che l’impatto di Elon Musk sulla Luna non rappresenta alcun pericolo, perché la navicella Elon Musk pesa circa quattro tonnellate.

Potrebbe interessarti: Previsioni che cambieranno il mondo nel 2022