Maggio 16, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il saccheggio di avocado nella fattoria di Angela Cavagna a Guimare, in Italia, ha suscitato grandi polemiche.

Angela Gavagna ha ringraziato la Guardia Civile per l’impegno profuso nelle indagini

I media incoraggiano il fatto che l’attrice, ballerina e icona di genere italiana venga ancora mantenuta Angela Cavagna (Genova, 1966) è stato osservato nel suo Paese qualche giorno fa, facendo eco alle notizie pubblicate da quasi tutta la stampa italiana e dai media digitali, oltre che dai media stranieri a Tenerife. Diario degli annunci Il 19 marzo a seguito di denuncia di Tre furti di burro – circa 500 kg- in un anno in una fattoria di 10.000 mq che ha acquistato due anni fa nel comune di Los Soros, Kuimar.

La pubblicazione è stata dimensionata anche sui social – Angela ha più di 500.000 follower su Instagram – raccogliendo le denunce dell’ex attrice italiana e del marito Paulo Solimano – che si sono sposati ad Adeje nel 2015, oltre a questioni amministrative. Per proteggere il giardino chiamato Conde de Güímar il consiglio comunale deve concedere loro un permesso di costruire. “Ci chiedono documenti e ogni volta che li consegniamo ce ne chiedono un altro; non sappiamo più cosa fare”, hanno detto la coppia.

Una settimana dopo la diffusione della notizia sul nostro giornale, la Guardia Civile ha annunciato che agenti del gruppo Rohingya avevano arrestato due uomini per presunta rapina con la forza in una fattoria e due uomini, di 46 e 48 anni, per aver rubato 450 chili. Avocado. Uno degli imputati ha lavorato nella predetta azienda agricola, oggetto di una serie di reati penali che hanno consentito alla commissione del reato di utilizzare la sua conoscenza di alcune sue caratteristiche, principalmente in termini di accesso all’ingresso e perimetro. Recinzione, entrata e uscita dei lavoratori.

READ  La ristrutturazione di Italia e Panamá si affida alla materia agropecuaria

Angela Gavagna finanzierà un ente di beneficenza di volontariato

Angela Gavagna, dopo la riuscita operazione della Guardia Civile, si è rivolta a questo giornale per ringraziare gli agenti per “un lavoro professionale che ha richiesto diversi giorni in fattoria per catturare i ladri”, ma ha ricordato “tutto il contrario”. Né il sindaco Gustavo Perez né l’assessore all’urbanistica Iram Burda vogliono sapere qualcosa di noi oltre al consiglio comunale. Da due anni tutto è bloccato, motivo per cui, come ha travisato la stampa italiana, vogliamo lasciare Guimar, ma non le Isole Canarie “, ha affermato Angela Gavagna, che da dieci anni vive a Tenerife. Ballerina televisiva in Italia e Spagna.

La coppia Angela Cavagna-Paulo Solimano, due ladri arrestati dalla polizia civile, hanno deciso di pagare le multe ei danni alla fattoria che San Jose e l’Associazione Benevolenti di Maria hanno collocato in strada. San Pedro Arriba de Guímar