Maggio 23, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il supermercato BM occuperà lo spazio di Alava Lascray a Salborwa

un Il supermercato BM occuperà parte del lotto di terreno di proprietà della concessionaria Alava Lascray occupata a Salburua, in particolare all’incrocio tra Avenida de Budapest e Portal de Elorriaga. Diverse settimane dopo, i lavoratori hanno quasi finito di demolire completamente quella che era stata l’Agenzia Salburua, che era stata trasferita nell’Alto de Armentia.

In questo modo il Gruppo Uvesco realizzerà una porzione di questo spazio Il secondo supermercato BM a Salborough. Il fatto è che c’è in realtà un altro spazio in Calle Madrid, molto vicino all’Avenida del 8 de Marzo.

Questo nuovo spazio si trova in Stesso blocco del centro sanitario, molto vicino ai centri nevralgici del quartiere, come il Bolivar de Salpurua, il Parque del Este o il Centro Civico. Nonostante sia una zona molto trafficata, non ha grandi supermercati, a differenza di Eroski a Bulevar de Salburua.

Funzionerà anche il grande spazio che occuperà BM Dispone di un ampio parcheggio, cosa comune in quasi tutti i supermercati di questo marchio. Anche Eroski sul Bulevar de Salburua dispone di un proprio parcheggio.

effetto di chiamata

Il mercante Álava Lascaray lasciò Salburua per stabilirsi nell’Alto de Armentia, insieme alla maggior parte dei mercanti della città. Questa strada è una delle strade preferite dai mercanti, insieme a Portal de Gamarra. fatto, La stragrande maggioranza di questi spazi si trova su queste due stradecon il sempre più evidente “effetto call”.

Il nuovo Mercadona aprirà a Portal de Betoño alla fine del 2022

Pertanto, un’altra agenzia Citröen (la società Portal de Betoño) che non si trova in nessuno di questi due punti sarà presto chiusa. In questo spazio sarà La sesta Mercadona nella capitale di Alava. Spazio, come sa Gasteiz Hoy, il marchio pianifica Aperto a fine 2022.

READ  Programma energetico: spazio per le iniziative energetiche ad Alcorcon

fatto, Juan Roig ha visitato Vitoria-Justice la scorsa settimana per parlare a questa apertura. Un obiettivo che prevede l’avvio dei lavori di costruzione entro poche settimane.

Altri supermercati nello stesso isolato?

Con gli stessi supermercati si ripete anche il caso dell’”effetto call” degli affiliati. In molte occasioni, i principali marchi di supermercati hanno Le aree edificate sono molto vicine ai suoi concorrenti. Un esempio è, nello specifico, l’Alto de Armentia, dove si incontrano molte grandi superfici.

Ma succede anche altrove in città. Eroski ha costruito un nuovo edificio Molto vicino a Mercadona a Portal de Foronda. Qualcosa di simile a quello che ha fatto Mercadona con Eroski a Simón de Anda, dove ha aperto un negozio proprio accanto, e in una zona con altri grandi centri commerciali.

Questa situazione si ripeterà nel complotto di Salburua con BM? Per ora dovremo aspettare, anche se può succedere senza dubbio. E siamo alla fine del 2020 Il consiglio comunale di Vitoria-Justice ha consentito di dividere il lotto di terreno in quattro parti diverse:

  • pezzo 1con accesso da Portal de Elorriaga o Avenida de Budapest, a seconda del progetto futuro (1.160 m²).
  • trama 2: Con accesso dal Portal de Elorriaga (1.159 m2).
  • Grafici 3 e 4: con accesso da Budapest Boulevard (3203m2 e 2.556m2).
Alava Lascray 4 pezzi

Lo spazio dell’agenzia Álava Lascaray può essere suddiviso in un massimo di 4 edifici (in arancione).

In questo modo commerciante di spazio Può avere fino a quattro slot individuali. Naturalmente, queste terre possono avere solo usi industriali, officine, magazzini e uso agricolo. Tuttavia, secondo il regolamento urbanistico del consiglio comunale, si apre la possibilità di collocare “attività complementari” di attività precedenti come “servizi di terzo grado”.

READ  Il suolo lunare ha la capacità di generare ossigeno e carburante

Ciò significa che possono essere collocati anche in questo luogo Uffici, banche, negozi, mercati, hotel, residenze o istituzioni pubbliche. Certo, purché siano “attività complementari” da adibire a magazzini o officine.