Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Venezuela è alla vigilia di un nuovo processo elettorale

Il più alto organo elettorale ha riferito il giorno prima che si erano create le condizioni per lo sviluppo del suffragio, quando a conclusione di questo venerdì è stata completata l’installazione del 99 per cento delle oltre 30.000 cabine elettorali abilitate in 14.000 centri su tutto il territorio nazionale .

Il presidente del Consiglio, Pedro Calzadela, ha confermato, in dichiarazioni alla stampa, che l’istituzione è logisticamente pronta a garantire il successo dell’operazione.

“Abbiamo lavorato con un grande senso di impegno per portare a termine un lavoro, che non è solo quello di organizzare le elezioni, ma anche di lavorare per la democrazia”, ​​ha detto il proprietario.

Allo stesso modo, Calzadela ha evidenziato l’ampio programma di monitoraggio, accompagnamento e monitoraggio internazionale progettato per dimostrare la legittimità e la trasparenza delle elezioni, data l’importanza di queste elezioni per la stabilità politica del paese, ha affermato.

Da parte sua, il presidente Nicolas Maduro ha ribadito l’appello al popolo venezuelano ad esercitare il proprio diritto di voto alle elezioni di domenica, per andare avanti nel consolidamento della pace e della ripresa economica.

Durante un colloquio telefonico con Venezolana de Televisión, in merito alla chiusura della campagna, il Capo dello Stato ha evidenziato la forza del sistema elettorale del Paese, sottolineando che il Paese presenterà una dimostrazione di democrazia alle elezioni regionali e comunali.

Oltre 21 milioni di elettori sono stati chiamati alle urne per votare per i 23 governatori e i 335 sindaci del Paese sudamericano, oltre ai membri delle legislature statali e dei consigli comunali.