Settembre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

In che modo Tokyo è fuori dalla bolla olimpica?

TOKYO – Fuori dalla bolla olimpica c’è una città che non ci ama.

Come le decine di migliaia di persone che vengono a Tokyo per assistere alle Olimpiadi, in teoria, mi sento un nido invadente che mi isola dai cittadini. Mia madre è una di quelle persone.

Mentre passo dal ping pong al tiro con l’arco e al taekwondo, dalle immersioni alla boxe e al sollevamento pesi, sento frammenti della colonna sonora estiva di Tokyo: The Scream of Chicatas, A Crowd of Kids Stivaletti Quelli che tornano a casa formicolando il calcio o il cellulare nel caldo di agosto.

L’ospite olimpico non vede i suoni ordinari del tifo per la città: la finestra azzurra con la trasmissione televisiva di una finale spettacolare o il delizioso bar che celebra l’ultima medaglia d’oro. A Tokyo ci sono dei cartelloni con la pubblicità dell’olimpionico Justin. Toyota e altre società giapponesi si sono astenute dal mandare in onda annunci relativi alle Olimpiadi che spiegassero l’umore. Con l’eccezione dei luoghi di atletica intorno alla capitale giapponese, ci sono poche indicazioni che la scena sportiva più grande e costosa sulla faccia della terra si svolga qui.

Persone che camminano per strada durante l’emergenza del virus corona durante le Olimpiadi di Tokyo 2020 ad Akihabara, nel distretto di Tokyo, il 4 agosto 2021 (foto di Yuki Iwamura / AFP).Yuki Iwamura –AFP

È strano trovarsi in una città ospitante che si è ritirata così fermamente alle Olimpiadi, soprattutto considerando il senso dell’ospitalità giapponese. Tuttavia, chi può incolpare la gente di Tokyo, compresa la mia famiglia e i miei amici?

A partire da mercoledì pomeriggio, le Olimpiadi potrebbero aver assegnato al Giappone 21 medaglie d’oro, tra cui nove judoka e vittorie di pattinatori di 13 anni. Tuttavia, la gente di Tokyo è stata tagliata fuori dalle Olimpiadi. Ai visitatori è vietato visitare a causa dello stato di emergenza dovuto al virus corona. Non possono visitare le strutture. Le uniche persone che possono certificare ogni record olimpico infranto vengono da fuori come me.

READ  "Zircon", il missile ipersonico russo che può volare nove volte più veloce del suono

Tuttavia, la minaccia della malattia veniva da noi. Ci sono stati un gran numero di casi giornalieri alle Olimpiadi dall’inizio dell’epidemia. Il primo ministro Yoshihit Suka insistito Il numero crescente non ha nulla a che fare con l’arrivo degli stranieri. I funzionari olimpici giapponesi affermano che la maggior parte dei casi all’interno della bolla olimpica provengono da locali, appaltatori e altri che vivono nella capitale. Ciò significa che le infezioni sono prodotte dal tasso di diffusione nazionale e la situazione è esacerbata dalla lenta implementazione del vaccino nel paese. Meno di un terzo della popolazione giapponese è completamente vaccinata.

Sebbene i piccoli spettatori si riuniscano per guardare la bicicletta volante all’evento BMX o per scavalcare la recinzione allo Stadio Olimpico, molte persone a Tokyo hanno completamente perso interesse per lo sport. Domenica, un gruppo di manifestanti ha scandito slogan anti-olimpici vicino a uno stadio di tennis. Un’altra manifestazione ha avuto luogo davanti alla casa del Primo Ministro.

L'italiano Massimo Stano ha tagliato per la prima volta il traguardo dei 20 km ai Giochi di Tokyo il 5 agosto 2021 a Sapporo, in Giappone.  (Foto AB / Suji Kajiyama)
L’italiano Massimo Stano ha tagliato per la prima volta il traguardo dei 20 km ai Giochi di Tokyo il 5 agosto 2021 a Sapporo, in Giappone. (Foto AB / Suji Kajiyama)

I media giapponesi sono tornati alla stampa Fatto (ti ho beccato), violando protocolli isolati, viaggiando sui mezzi pubblici o inseguendo gli stranieri che soggiornano nei ristoranti mentre devono mangiare nei loro hotel. Lunedì, la televisione NHK ha condannato la mancanza di distanza sociale sugli affollati autobus olimpici. Sebbene quelli di noi alle Olimpiadi siano stati sottoposti a diversi cicli di test per il Covid-19, non abbiamo bisogno di essere vaccinati per entrare nel Paese.

All’interno della bolla, truppe di volontari, alcuni dei quali non vaccinati, stanno cercando di fare quello che possono. Gli adulti agitano le mani con il vigore dei lanciatori di cricket – uno sport non ancora olimpico, per guidare un giornalista bloccato su un passaggio pedonale. Alle giovani donne vengono fornite zanzariere e ventagli di carta, oltre a collane con le istruzioni su cosa fare in caso di colpo di calore: “Spostati in una zona più fresca, allenta i vestiti e rinfresca il corpo”.

READ  Mourinho e Allegri stanno facendo una guerra tecnologica in Italia

Come la bolla governativa, che in teoria tiene al sicuro Tokyo da noi, i difensori olimpici vogliono galleggiare sull’orlo della politica olimpica. Nessuna protesta dovrebbe offuscare il palcoscenico olimpico, hanno avvertito. Tuttavia, le Olimpiadi sono fondamentalmente l’atto politico di una città o di una nazione, buona o cattiva che sia. Berlino 1936 Esposto il razzismo e l’odio dell’ideologia nazista. Tokyo dichiarò la sconfitta nella guerra del Giappone del 1964 e cercò la gloria economica. Seoul 1988 ha rivelato lo stesso annuncio di arrivo di Pechino 2008.

Qual è il significato dei Giochi di Tokyo 2020 che si terranno nel 2021? Gli organizzatori hanno usato il “silenzio” come uno dei loro slogan. Questa è una cosa molto difficile da discutere. Inoltre, considerando le atrocità che l’impero giapponese ha diffuso in tutta l’Asia nel secolo scorso, le ambizioni pacifiche hanno dato i loro frutti. Alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi, i piccioni di carta hanno volato in cielo poiché il costo dello stadio quasi vuoto era alto.

La gente cammina per strada quando c'è un'emergenza per la corona
La gente cammina per strada quando c’è un’emergenza per la coronaYuki Iwamura –AFP

Venerdì alle 8:15, il Giappone festeggia il suo 76° anniversario Gli Stati Uniti lanciano la bomba atomica su Hiroshima, Si ritiene che più di 150.000 persone siano state uccise. Nel Giochi del 1964, Un corridore nato in quella data è stato selezionato per portare la fiamma olimpica.

In questo caso, il Comitato Olimpico Internazionale ha negato l’esplosione di una bomba nucleare a Nagasaki tre giorni dopo, nonostante una richiesta dell’ex sindaco di Hiroshima.

Gran parte di Tokyo è stata bruciata negli ultimi mesi di guerra dai bombardamenti americani. Mia nonna, presto vedova di guerra, ha ricordato come le fiamme danzassero quando le crepe nelle case di legno bruciavano come fuoco e le pareti divisorie di carta shoji prendevano fuoco.

READ  Il Belgio è ancora in testa; Progressi in Brasile, Italia, Argentina e Messico

Molti anni fa, gli attacchi aerei giapponesi distrussero Shanghai. Le truppe dell’Impero giapponese hanno poi marciato sulla Manciuria, le Filippine e l’Indonesia, lasciando un sentiero sanguinoso.

La maggior parte delle persone nella bolla olimpica in visita a Tokyo provengono dal dopoguerra. Grattacieli spuntati dalle ceneri della guerra. Molti campi da gioco sono su terreni bonificati, ad esempio il tiro con l’arco noto come Yumenoshima o l’isola dei sogni.

È una Tokyo impressionante: tutta acciaio e vetro e alti atri, abilmente costruiti per resistere ai terremoti e con alberi a sufficienza. Ma è un sito flessibile, soggetto a numerose restrizioni e avvisi stampati. Ti senti particolarmente solo durante un’emergenza.

Calore, mascherine e... olimpico.  Cartoline di Tokyo
Calore, mascherine e… olimpico. Cartoline di Tokyo

Tokyo, scomparsa alle Olimpiadi, è la città più vicina alla città, invisibile agli autobus dagli stadi agli hotel. Gli edifici qui sono decorati con legno e marciapiedi, quindi devi entrare. Questi sono buoni posti in cui i tassisti possono togliersi i guanti bianchi alla fine della giornata e sedersi accanto a lavoratori chiusi a chiave che bevono birra o mangiano l’abbondante bomba di mele di Tokyo.

Lo scorso fine settimana sono andato a guardare il badminton al Musashino Forest Sports Plaza nella parte occidentale di Tokyo. Alla fine della seconda guerra mondiale, il quartiere fu bombardato a causa dell’ubicazione della fabbrica aerospaziale militare (dopo un paio di rilasci successivi, la propria azienda divenne produttrice di automobili e aerei).

Quando la coppia di doppio misto giapponese di badminton ha battuto i rivali di Hong Kong per il bronzo, la squadra di volontari ha fatto un balzo per l’eccitazione. È senza dubbio un’espressione di patriottismo che trasgredisce il protocollo olimpico. Ma la giornata è lunga, non ci sono spettatori per godersi il successo.

Poi ho lasciato il campo e ho camminato al sole. I Badminton Press Corps, se puoi chiamarli, si sono sciolti. Senza nessuno in giro, la fila di tende bianche e i corridoi vuoti sembravano più un ospedale da campo che un’arena sportiva. Il vento cantava i suoni degli insetti estivi. L’intensità del suo mormorio raggiunge il suo apice prima che muoia.

Dentro la maschera, il sudore si è accumulato sul mio labbro superiore. Davanti a me, sulla strada, un’ala di chicada separata balenò al sole.

Il New York Times

Konoke The Foundation Project