venerdì, Luglio 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

In Italia si stanno diffondendo le proteste studentesche contro i prezzi degli affitti

Non sapendo Fino alla scorsa settimana una studentessa ha portato la sua rabbia al Politecnico Milano. Ben presto altri studenti universitari la seguirono nel piantare i propri Tende. Solo allora Ha iniziato a sentire la sua voceSempre più spesso, in altre grandi città d’Italia. Roma, Bologna, Cagliari, Pavia, Padova, Perugia, Venezia, Firenze e Bari Alcuni di quelli che hanno aderito nei giorni scorsi. Tutti erano uniti da un messaggio principale: la denuncia delle élite Tariffe di noleggio. Una situazione, dicono, vale a dire Soffocare il mondo studentesco.


si è radunato attorno al movimento ‘Cambierò il turno’ Cambia rotta Diritto allo studio. Quindi, richiedono cambiamenti strutturali. Tanto per cominciare: quelle leggi Imposta un affitto conveniente Più finanziamenti governativi per studenti e alloggi Gli studenti più vulnerabili.

“Il problema degli affitti è un problema vecchio. Ma la situazione è peggiorata nell’ultimo anno. infiammazione e distrazione di fondi Industria degli armamenti”Condanna Frioni uno studente ventenne di scienze politiche alla Sapienza di Roma. “Dentro RomaPer una stanza condivisa ti possono chiedere fino a 400 euro; Per un individuo, alcuni 500-600 euro. In MilanoPer 20 metri quadrati puoi pagare 900 euro Un mese. L’accesso agli alloggi governativi per gli studenti è praticamente impossibile”, descrive.

Tetti crollati

Il mondo studentesco ha visto da tempo come la politica lo fa Tagli manica. In alcuni centri del Paese le strutture stanno addirittura cadendo a pezzi. Lui Soffitto della Sala delle Assemblee L’Università di Cagliari, in Sardegna, è fallita lo scorso ottobre. All’Università La Sapienza, uno dei templi universitari più grandi d’Italia, è arrivato nei mesi scorsi l’intonacatura di un’aula studio della Facoltà di Lettere.

READ  Questa “torre pendente” in Italia è in “massima allerta” per il collasso


Per questo non è escluso che sia iniziata una lotta Alti prezzi di affitto portare ad altro Come è successo con Occupy Wall Street 12 anni fa. “Ad esempio, perché lo Stato non studia un piano che includa questo? Un noleggio per gli studenti Chi lo vuole? “Quei soldi potrebbero arrivare anche da aziende come Leonardo[un’azienda nel settore della difesa]che beneficiano della ricerca fatta dall’università”, suggerisce Frioni.

Alto livello

Lui, insieme a 40 studenti, ha guidato la protesta. Da martedì scorso Passano giorno e notte In attesa di risposte dall’Università La Sapienza. Ora una ribellione Si sono uniti anche altri giovani Lo stesso fanno all’Università di Tor Vergada e davanti al ministero dell’Istruzione nella capitale italiana. “Senza casa, senza futuro”, si legge su striscioni in altre città.

E qualcosa si è mosso. Giovedì, ha annunciato il governo della Georgia Meloni 660 milioni aperti Euro destinati a nuovi alloggi per studenti. Al momento, ha calmato gli animi degli studenti che vivono in alcune città. Ma non tutto.

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles