Dicembre 7, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

In Obras Sanitarias e senza Alberto Fernandez, la CGT ha lanciato lo spazio dell’unione politica

La fabbrica celebra il giorno della fedeltà. Cerca di diventare forte per discutere le nomination nel 2023.

A Obras Sanitarias, ea un evento a cui non è stato invitato Alberto Fernandez – O qualsiasi altro leader politico – oggi i sindacati CGT Festeggerai il giorno della fedeltà.

Ma il verbo servirà effettivamente lIl lancio del movimento sindacale nazionale peronistaA, polo della proposta francamente politicamente Ad Al-Birunia prima delle elezioni del 2023.

Il verbo non doveva essere enorme. Quello su cui vogliono puntare in Obras Sanitarias è solo la generosità dei leader delle varie gilde CGT. “Non ci saranno gruppi, né tamburi”, Fonti dettagliate dell’organizzazione.


Alberto Fernandez con Hector Dyer e Carlos Acuña un anno fa. Foto di Emmanuel Fernandez.

La legge è avvenuta l’11. Alle nove è prevista una riunione del tavolino del Biruni Action Center per definire gli ultimi dettagli.

Dovrebbero specificare l’elenco degli oratori, ad es. Sì è risolto José Luis Lingeripresidente del Sindacato delle Opere Sanitarie, accoglie la celebrazione come ospite.

In questa domenica sera, i leader sono stati menzionati anche come potenziali relatori. Andres Rodríguez (UPCN), Gerardo Martinez (UOCRA) già Hector Dyer (Salute).

Un membro della dirigenza cegetista presumeva che assaggiasse il cibo Luis Baryonovo Stava anche fingendo di parlare sul posto.

All’inizio della celebrazione verrà proiettato un video della memoria del generale Peron.

“L’idea è di generare un messaggio per la partecipazione politica del movimento sindacaleHa detto di Clarione Gerard Martinez.

Ha aggiunto: “Miriamo a fare un cambiamento qualitativo in politica, affinché il movimento sindacale abbia i suoi candidati o con alleanze alle elezioni del 2023, a differenza di quanto accaduto nel 2019 e nel 2021”.

READ  Limonero, un nuovo spazio per l'arte e per gli incontri

Un altro spudorato

La CGT ha appena subito un’altra maleducazione da parte del presidente con la nomina del nuovo Segretario del Lavoro, Kelly Olmos. Non si oppongono al funzionario ma non sono stati nemmeno consultati. Inoltre, vari settori CET hanno suggerito altri candidati per Alberto Fernandez, ma lui li ha ignorati.

A causa delle divisioni interne, nella legge di Obras non ci saranno Sanitarias Paolo Moiano Né i sindacati vi si allearono Cristina Kirchnerche questo pomeriggio si sposterà in Plaza de Mayo.

Guarda anche