Febbraio 9, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

In primo piano: origini cilene e argentine di Barrick e Lundin

minatori canadesi Estrazione mineraria di Lundin S Barrik Gold Sta sviluppando le sue attività Candelaria, Josemaria, Zaldivar e Veladero in Cile e Argentina, affrontando l’aumento dei costi, l’inflazione elevata e l’interruzione delle catene di approvvigionamento globali.

In Cile, una legge sulle royalties minerarie potrebbe presentare ostacoli. Prima del socialfascismo [en 2019]C’era stabilità nel settore minerario, ma poi il disegno di legge è emerso con più forza e la volontà di cambiare il sistema in modo che lo stato raccolga più mining”, ha detto a BNamericas Leandro Lima, analista della società di consulenza Control Risks.

In Argentina, Marina Pera, specialista mineraria presso la stessa società, avverte che “la legge sulle zone umide e le maggiori richieste di protezione ambientale continueranno ad apparire nelle discussioni pubbliche sui progetti minerari nel 2023”.

BNamericas esamina i risultati delle quattro attività nel 2022 e i piani delle società minerarie per quest’anno.

Festa della Purificazione della Beata Vergine Maria

Di proprietà di Lundin (80%) e della giapponese Sumitomo, Candelaria si trova nella regione cilena di Atacama e l’anno scorso ha prodotto 152.040 tonnellate di rame e 86.000 once d’oro.

Per l’anno, Lundin stima tra 145.000-155.000 tonnellate e 85.000-90.000 once, soggette a ottimizzazione operativa che richiederà un investimento di 400 milioni di dollari.

Lundin eseguirà i lavori a cielo aperto e migliorerà le prestazioni del mulino, oltre a migliorare la gestione dei rifiuti minerari. La sua agenda include anche l’ottimizzazione delle attività di perforazione, l’acquisto di attrezzature minerarie mobili e nuove esplorazioni.

Il progetto Candelaria Continuity of Operation and Improvement mira a compensare l’esaurimento del grado minerale e prolungare la vita utile fino al 2040. È in fase di valutazione dal 2020. Il servizio di valutazione ambientale ha concesso all’azienda fino a giugno per rispondere al feedback sulla qualità dell’aria, sul rumore e altro.

READ  La tassa globale sulle grandi aziende sarà fissata al 15% durante la riunione dell'OCSE

José Maria

Lundin investirà 400 milioni di dollari quest’anno per accelerare i lavori di pre-costruzione, che includono ingegneria, approvvigionamento di attrezzature e infrastrutture per il progetto situato nella provincia argentina di San Juan.

Nel secondo semestre, Lundin presenterà una nuova relazione tecnica sul progetto, che deve ancora essere prodotta.

Barca a vela

Sempre a San Juan, Veladero ha prodotto 195.000 once l’anno scorso. Barrick ha sviluppato iniziative per espandere e migliorare le operazioni e migliorare la filtrazione nel quarto trimestre del 2022 e ha completato l’attivazione della linea che fornirà energia rinnovabile dal Cile.

Il progetto è posseduto al 50% dalla Cina Oro dello Shandong.

Zaldivar

Operando in un rapporto 50:50 con Antofagasta Plc, la miniera si trova nella regione di Antofagasta, in Cile, e ha raggiunto una produzione di 98 milioni di sterline (44.452 tonnellate) di rame nel 2022. Barrick fornirà maggiori dettagli sull’esercizio il 15 febbraio .