Febbraio 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Indagare se il riscaldatore portatile ha causato un incendio mortale – NBC Los Angeles

A Eagle Rock, i vigili del fuoco stanno indagando su un incendio che ha colpito una residenza e ha causato la morte di un uomo che ha preso fuoco. Gli investigatori sospettano che l’incidente possa essere stato causato da un riscaldatore portatile.

Tre delle quattro persone che vivono nella casa hanno detto a Telemundo 52 che ora sono rimaste senza casa, senza un posto dove pernottare. Fortunatamente, sono rimasti tutti illesi, ma non è stata nemmeno la fortuna del proprietario della casa che risiedeva lì.

Fiamme terrificanti Ha causato caos e terrore intorno alle 8:50 di venerdì al 1400 di West Hebner Street a Eagle Rock. Tra enormi vortici di fuoco e un enorme pennacchio di fumo, Juan Cárdenas riesce a girare un video dopo essere scappato di casa con due dei suoi coinquilini.

“Ha preso fuoco durante la notte, mentre dormiva, quindi quando lo ha fatto ha acceso piccoli fuochi tutte le cose nella stanza”, ha detto Cardenas.

Juan indica il proprietario della casa che gli ha affittato una stanza e che, secondo i vigili del fuoco, è morto bruciato quando ha preso fuoco.

“Ho sentito odore di fumo, e quando ho lasciato la mia stanza, il ragazzo stava camminando e ho cercato di tirarlo fuori, ma non voleva uscire di casa”, ha detto Cardenas.

I residenti affermano che i vigili del fuoco hanno impiegato circa 30 minuti per rispondere alla chiamata, e lo stesso tempo è stato necessario per spegnere le fiamme e impedire che si propagassero alle abitazioni vicine.

Ho cercato di aiutare il ragazzo, perché è tornato ed è entrato in casa. perché? Non capisco!” disse Cardenas.

READ  Logan Paul si difende dalle critiche per aver rovinato il gruppo Game Boy

I residenti dell’edificio in fiamme hanno identificato la vittima come un uomo di 63 anni. Il medico legale non ha rivelato la sua identità.

“Stanno esaminando alcune cause diverse, incluso l’uso di riscaldatori elettrici”, ha detto David Ortiz, uno dei vigili del fuoco.

I residenti della casa affermano che la vittima aveva un caminetto. I vigili del fuoco affermano che l’incidente ricorda l’importanza di non tornare mai più in una struttura di proprietà in fiamme e di prestare particolare attenzione ai riscaldatori di spazio, tenendoli ad almeno un metro di distanza da qualsiasi cosa.

“Non sovraccaricare i circuiti facendo passare più fili in un unico tratto, questo può causare danni e anche dare un’occhiata al cablaggio elettrico, assicurarsi che siano in buone condizioni”, ha detto Ortiz.

I vigili del fuoco raccomandano anche di avere rilevatori di fumo in casa e rilevatori di monossido di carbonio. Le autorità dicono che entrambi i sistemi dovrebbero essere controllati due volte l’anno.