Settembre 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Inizia oggi il 18° Premio Casa de las America per la musicologia

L’Avana-. Un totale di 33 libri concorrono al Premio di musicologia della Casa de las Américas, la cui 18a edizione inizia oggi nella capitale e durerà fino al prossimo venerdì, 11 marzo.

Con l’insediamento della giuria del Premio di musicologia della Casa de las Américas, alle 11:00 nella Sala Galica di detta istituzione, inizia in questo giorno l’edizione 2022 del prestigioso concorso.

La giuria è composta da specialisti: Maria Luisa de la Garza (Messico), Leonardo Wiseman (Argentina), Monica Vermes (Brasile), Julio Mendeville (Perù) e Liliana Gonzalez (Cuba – Porto Rico).

Il bando si è chiuso con un totale di 33 opere in concorso, provenienti da 10 paesi: Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Guatemala, Porto Rico, Messico, Venezuela e Cuba.

Questo numero di candidati al premio supera il tasso storico di accoglienza aziendale, come confermato dagli organizzatori dell’incontro.

Martedì si aprirà il 12° Simposio Internazionale di Musicologia nell’ambito del Premio, che in questa versione si svolgerà eccezionalmente in modalità virtuale.

In esso, i membri della giuria prenderanno parte al concorso, insieme ad altri scienziati invitati, e a causa delle attuali caratteristiche epidemiologiche, la capacità sarà limitata dal punto di vista delle comunicazioni, così come all’interno della sala.

Nell’ambito del programma delle attività di premiazione, mercoledì pomeriggio ci sarà la presentazione di un libro composto dalla collezione del Premio di musicologia della Casa de las Américas, vincitore dell’edizione dell’anno scorso.

“Beyond Humor: Expressing Artistic Languages ​​and Rhetorical Procedures in the Hispanic-Uruguayan Murga”, di Marietta Fornaro (Uruguay), è il titolo da presentare che, secondo il verbale della giuria, “fornisce un corpus di idee e dati senza precedenti su un tipo importante di cultura popolare.” per l’America Latina”.

READ  Premio Nobel 2021: queste sono tutte le scoperte scientifiche assegnate quest'anno | Tecnica

Un altro libro che verrà presentato mercoledì è “Hilario Gonzalez: A Guide to Business”, di Jorema Blanco, su suggerimento dell’Ediciones Museo de la Música.

L’incontro si concluderà nel pomeriggio con “Nicolas Ruiz Espadero. L’Avana (1832-1890). Repertorio pianistico” di José Raúl Lopez, Cecilia Telles e Miriam Escudero; L’opera che costituisce il settimo volume della Collezione del patrimonio musicale cubano di Ediciones Cidmuc.

Giovedì 10 marzo ci sarà la Rutas y Andares Walk, che ti porterà in un tour degli spazi di socializzazione della musica nell’Avana coloniale e contemporanea.

La Sala Che Guevara ospiterà venerdì 11 la Cerimonia del Premio di Musicologia 2022, il concerto di chiusura sarà del pianista Rolando Luna.