Ottobre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

: Innovazione e formazione: chiavi per attrarre talenti ::

Uno dei principali problemi che le aziende devono affrontare oggi è come attrarre e trattenere i talenti. Di recente sono emersi diversi studi, come quello di Persono, azienda specializzata in risorse umane, da cui emerge che quasi il 50% dei lavoratori sta valutando la possibilità di lasciare il posto di lavoro o di trasferirsi in un’altra organizzazione. In questo senso, il dato registrato in Spagna a marzo è stato devastante: il numero delle dimissioni è aumentato del 100%, secondo l’andamento di quanto già noto negli Stati Uniti, ‘grandi dimissioni’ (Più di 50 milioni di americani hanno lasciato il lavoro nel 2021.)

Come ogni problema, la sua soluzione sta nel trovare e affrontare le cause, ed è ciò che ThePower Business School ha deciso di fare con questi sondaggi che ha condotto con alcune delle aziende più importanti in Spagna, la maggior parte delle quali fanno parte del suo portafoglio di oltre 600 “partner” che si sono affidati ad una proposta di scuola dirigenziale, le imprese per formare i propri dipendenti e aggiornare i propri profili affinché possano affrontare al meglio le richieste e i cambiamenti del mercato.

I dati parlano da soli:

  • Il 73% dei giovani non si vede da più di 5 anni nella stessa posizione o nella stessa aziendache rappresenta un enorme tasso di turnover per qualsiasi azienda.
  • Secondo i gestori delle risorse umane, i principali mezzi per attrarre talenti sono Flessibilità, innovazione e formazione.
  • I professionisti delle risorse umane intervistati hanno affermato che le caratteristiche più richieste durante l’assunzione sono Flessibilità, adattabilità e proattività.

La domanda dei lavoratori per attributi come innovazione e formazione mostra l’ascesa del settore edtech e di scuole come la stessa ThePower Business School, che in soli 5 anni ha formato una comunità di oltre 90.000 studenti e presente in quasi 90 paesi. Ora è ancora più evidente con la sua piattaforma B2B, che risponde all’esigenza delle aziende di offrire formazione continua ai propri dipendenti.

“Grazie alle indagini che periodicamente conduciamo negli incontri con i responsabili delle risorse umane, abbiamo potuto fare luce su ciò di cui da tempo sospettavamo. Al fatto che, visto l’elevato turnover che le aziende stanno vivendo oggi, i dipendenti devono essere dotati di strumenti che diano loro valore. In questo momento come società, vogliamo rinnovarci costantemente e sono i responsabili delle risorse umane che dovrebbero avere questi strumenti per scommettere sul talento dell’azienda “, ha affermato. Rafael Guzzallo, Co-CEO e co-fondatore di ThePower Business School.

Sono più di 600 le aziende che si sono rivolte a questa business school, specializzata in innovazione e tecnologia, tra le altre cose, per la flessibilità che offre agli studenti per implementare i diversi programmi che studiano e per i risultati positivi che hanno raggiunto. Nell’aggiornamento dei profili e nei nuovi percorsi di carriera si aprono agli stessi dipendenti.

Alcune di queste società sono marchi correlati come Seur, KPMG, Mapfre, L’Oreal, BBVA, Sanitas, Indra, ecc.

READ  Il software cloud Logitech si espande per supportare i lavoratori remoti