Settembre 24, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

iPhone 14 Plus non funziona con il preordine. Questo è esattamente ciò che voleva Apple

Presentato il noto analista Ming-Chi Kuo analisi subordinare Richiesta iniziale da nuovo iPhone 14E il iPhone 14 PlusE il iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max Le conclusioni sono interessanti e forse prevedibili.

Secondo i dati di questo esperto, la frammentazione di Apple ha fatto sì che la domanda di modelli Pro fosse migliore di quelli standard, ma c’è un problema con questi modelli e soprattutto con uno di essi: L’iPhone 14 Plus non sembra interessare al momento.

I dati iniziali non sono molto promettenti per iPhone 14/Plus

Kuo ha osservato che un fattore che consente di rilevare se la domanda è piuttosto elevata sono i tempi di spedizione specificati da Apple: un periodo di oltre quattro settimane “può riflettere una buona domanda” e nel caso di iPhone 14 Pro Max e iPhone 14 Pro Quei tempi sono tra le cinque e le sei settimane.

Al contrario, iPhone 14 e iPhone 14 Plus saranno disponibili il giorno del lancio, Riflette “bassa domanda”. Infatti, secondo questi dati, il preordine di questi nuovi modelli è peggiore di quello di iPhone SE 3 e iPhone 13 mini.

Kuo indica come Apple prende la decisione Non prendere il modello mini quest’anno E rilascia il modello Plus quest’anno. “Tuttavia, il risultato del preordine di questo nuovo prodotto è molto inferiore al previsto, il che significa che la strategia di segmentazione del prodotto di Apple per i modelli standard è Fallire quest’anno“.

Quindi la domanda sembra essere focalizzata sui modelli Pro, cosa che Apple ha imposto proponendo modelli standard. molto simile ai loro antenati. Questo, tuttavia, Potrebbe non compensare la minore domanda di questi ultimi modelliche potrebbe finire per vedere la loro produzione ridotta secondo Kuo.

READ  Dobbiamo ripristinare gli spazi verdi e aumentare lo spazio pubblico effettivo nell'area metropolitana

Sarà interessante vedere se gli account escogitano questa nuova strategia di hashing, una strategia anch’essa creata I prezzi salgono– ma qui Ci sono altri fattori Che senza dubbio intaccano questa domanda iniziale.

Innanzitutto l’inflazione, che fa sì che i consumi vengano colpiti a tutti i livelli: la L’effetto del “picco smartphone” non aiuta-, ma anche dettagli come il fatto che iPhone 14 Plus non sarà in vendita fino al 7 ottobre, qualche settimana dopo rispetto ai suoi fratelli maggiori. Forse per allora le cose cambieranno, ma soprattutto sarà interessante vedere come si comporteranno le vendite nell’ultimo trimestre dell’anno.