Dicembre 4, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

iPhone: perché Apple rimuove “Hey Siri” per attivare l’assistente virtuale? | tendenze

Apple sta attualmente lavorando a un progetto per rimuovere la frase di avviso “Hey Siri” solo per “Siri”. Questa frase è usata per Attiva Siri su molti dei tuoi dispositivi, come iPhone, iPad, HomePod e Apple Watch.

(Leggi: le azioni Meta aumentano nel mercato azionario dopo l’annuncio di licenziamenti di massa.)

Il cambiamento potrebbe avvenire il prossimo anno o nel 2024, secondo le informazioni di Bloomberg.

Ora, mentre l’aggiornamento può sembrare minore, gli esperti consultati dalla CNN affermano che potrebbe essere un’indicazione che stanno arrivando grandi cambiamenti e che Potrebbe essere necessaria una formazione approfondita sull’intelligenza artificiale.

Durante la fase di riconoscimento, il sistema confronta il comando vocale con il modello di addestramento dell’utente”, ha detto alla CNN Lian Jiesu, direttore della ricerca presso ABI Research.“Siri” è molto più breve di “Hey Siri”, offrendo al sistema punti di confronto inferiori e un tasso di errore più elevato in un ampio spazio dell’eco e in ambienti rumorosi. “L’esperto ha notato.

D’altra parte, questa modifica del comando consentirà ad Apple di tenere il passo con il comando “Alexa” utilizzato da Amazon Non necessita di una prima parola di attivazione. Prima di Microsoft, ad esempio, utilizzava “Hey Cortana” e ora consente ai suoi utenti di dire semplicemente “Cortana”.

(Inoltre: le aziende colombiane producono quasi 80.000 tonnellate di anidride carbonica.)

La fine di “Hey Siri” arriverà anche quando Apple, Amazon e Google collaboreranno allo standard di automazione di Matter, che Consentirà all’automazione e ai dispositivi Internet di diversi fornitori di interagire tra loro.

Va ricordato che Siri è stato lanciato nel fFebbraio 2010 come app iOS su App Store, Due mesi prima che fosse acquisita da Apple. La società lo ha quindi integrato nell’iPhone 4S rilasciato nel 2011 e ha introdotto la composizione vocale senza toccare il pulsante nel 2014.

READ  Il simulatore sportivo più realistico brilla con il meglio di Michael Jordan

Data la tempistica che si dice, mi sarei aspettato che questa modifica fosse accoppiata con altre funzionalità Siri nuove o migliorate, possibilmente insieme al nuovo modello HomePod e all’integrazione con altri prodotti per la casa intelligente tramite Matter, come la reintroduzione di Assistant.James Sanders, analista principale della società di ricerche di mercato CCS Insight, ha confermato in un’intervista alla CNN.

(Leggi: Operazione Avianca e Viva hanno tre carte rimaste da giocare.)

bagaglio