Novembre 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia – Argentina | Finalissima partita oggi in diretta

Marzo: Rodry De Paul.

Entra: Ezequiel Palacios.

Marzo: Pesina.

Entra: Spinazzola.

Entrano: Lazare, Scamaca, Locatelli.

Carriera: Chiellini, Belotti, Bernardeschi.

Possesso palla: 48% – 52%

Viti: 5-6

Tiri in porta: 3 – 3

Tiri liberi: 13 – 9

Angoli: 3-1

Zone di sosta: 1 – 3

Errori: 5 – 10

Cartellini gialli: 1 – 1

Totale passaggi: 207 – 234

Buoni Pass: 171 – 205

Attacchi: 56 – 48

Attacchi critici: 15 – 21

L’Argentina va a riposo con una vittoria per 0-2 sull’Italia.

Contropiede argentino guidato da Lautaro e passaggio in profondità di Di Maria, che vince la gara contro Chiellini e batte Donnarumma con una piccola vaselina. Che scopo, signore e signori.

Leo Messi riceve tra le prime linee e corre fino a raggiungere praticamente la linea di fondo della situazione in corsia della morte verso Lautaro Martinez. “22” ha solo bisogno di toccare quella palla per mandarla in fondo alla rete.

🔵 Italia: Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Pesina, Jorginho, Barilla; Bernardeschi, Belotti, Rasbadori.

⚪ 🔵 Argentina: Emiliano Martinez. Molina, Romero, Otamendi, Tagliavico; De Paul, Rodriguez, Lo Celso; Messi, Lautaro Martinez, Di Maria.

Sostituti: Armani, Rulli, Foyth, Mac Allister, Pezzella, Acuña, lvarez, Palacios, N. González, Lisandro Martínez, Gómez, Dybala.

Quello che si sa finora è che un video che mostra le giocate e i gol di “Beloza” sarà trasmesso sui maxischermi dello stadio. Un regalo sentimentale potrebbe essere fatto alle sue sorelle, che assisteranno alla partita a Wembley.

Inoltre, ha parlato anche della fine del corso per il Team Azzurro. Il tecnico italiano ha osservato: “E’ la fine di un ciclo. Ma questo non significa che spariranno 15 o 20 giocatori. Dopodomani alcuni giocatori entreranno perché abbiamo bisogno che facciano esperienza”.

READ  PointsBet e PGA annunciano l'estensione della partnership

“Giorgio Chiellini mi regalerà il braccialetto – ha detto Bonucci in conferenza stampa -. Devi goderti la sua ultima giornata in Italia. È stato un grande capitano, ha sostituito un altro grande capitano come Buffon”.

Portieri: Emiliano Martinez (Aston Villa). Juan Musso (Atalanta), Jeronimo Rulli (Villarreal) e Franco Armani (River Plate).

Difensori: Gonzalo Montiel (Siviglia), Nahuel Molina (Udinese), Juan Foyth (Villarreal), Lucas Martinez-Quarta (Fiorentina), Christian Romero (Tottenham Hotspur), German Peña (Betis), Marcos Senesi (Fyenoord), Nicolas Otamendi ( Benford) ). )), Lisandro Martinez (Ajax), Nihuen Pérez (Udinese), Nicolas Tagliafico (Ajax) e Marcos Acuña (Siviglia).

Centrocampisti: Guido Rodriguez (Betis), Leandro Paredes (Paris Saint-Germain), Nicolas Dominguez (Bologna), Alexis McAlister (Brighton), Rodrigo de Paul (Atletico Madrid), Exequiel Palacios (Bayer Leverkusen), Giovanni Lo Celso (Villarreal) .

Attaccanti: Lionel Messi (Paris Saint-Germain), Alejandro Gomez (Sevilla), Nicolas Gonzalez (Fiorentina), Lucas Ocampos (Sevilla), Angel Di Maria (Paris Saint-Germain), Emiliano Buendia (Aston Villa), Angel Correa (Atletico Madrid) Paulo Dybala (Atletico Madrid). Juventus), Joaquin Correa (Inter), Julian Alvarez (River Plate), Lucas Alario (Bayer Leverkusen) e Lautaro Martinez (Inter).

portieri
: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint-Germain), Alex Meret (Napoli) e Salvatore Sirigu (Genova).

difese
: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), David Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter). ) Emerson Palmieri (Lione), Alessandro Florenzi (Milan), Manuel Lazzari (Lazio), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma).

Centrocampisti: Nicolò Barilla (Inter), Brian Cristante (Roma), David Frattisi (Sassuolo), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pesina (Atalanta), Sandro Tonali (Milan). . e Marco Verratti (Paris Saint-Germain).

Attaccanti:
Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Gianluca Capari (Verona), Lorenzo Incin (Napoli), Moise Kean (Juventus), Andrea Pinamonti (Empoli), Matteo Politano (Napoli), Giacome. (Sassuolo), Gianluca Scamaca (Sassuolo), Mattia Zaccani (Lazio) e Niccol Zaniolo (Roma).

READ  Real Madrid: Bale risponde alle critiche

La prima edizione si tenne nel 1985, con il nome di “Torneo Artemio Franchi”, ei suoi campioni furono la Francia (vincitrice di Euro 1984) e l’Uruguay (vincitrice della Copa America 1983). In quell’occasione i francesi vinsero 2-0.

Per celebrare la seconda edizione si dovette aspettare fino al 1993, quando l’Argentina affrontò Maradona (Copa America 1991) Danimarca (Coppa dei Campioni 1992). Gli argentini hanno vinto il torneo all’ultimo rigore (5-4).

Italia – Argentina può essere visto in diretta attraverso il canale La1 e altre piattaforme come Movistar +. Questo incontro di Finalissima avrà luogo presso il leggendario Wembley Stadium (Londra) e inizierà alle 20:45 (Pensins Time).

Italia – Argentina: dove vedere Finalissima 2022 in tv oggi

Buona sera a tutti! Benvenuti alla nostra diretta di questa Finalissima, dove Italia e Argentina si incontreranno per questo trofeo.

La squadra guidata da Leo Messi cercherà di aggiungere un altro trofeo internazionale al proprio record, e per questo dovrà battere il capitano dell’Italia guidato da Leonardo Bonucci, cosa non facile se si tiene conto che gli italiani cercheranno di sostituirli . Assenza ai Mondiali del Qatar 2022.