Maggio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia e Romania chiudono i porti per le navi russe

L’Italia chiuderà i suoi porti alle navi russe dal 17 aprile nell’ambito delle sanzioni estese dell’UE contro la Russia.

I rapporti di Ukrinform citano avvisi inviati ai funzionari portuali in tutto il paese Punto di accesso.

“Come parte delle estese sanzioni dell’UE annunciate all’inizio di questo mese, l’Italia vieterà a tutte le navi russe di entrare nei suoi porti da domenica”, ha affermato l’agenzia di stampa.

Il rapporto afferma che le navi già nei porti italiani dovrebbero partire “al completamento delle operazioni commerciali”.

Dal 17 aprile alle navi battenti bandiera russa sarà vietato l’ingresso nei porti romani sul Mar Nero e sul Danubio. Fanno eccezione le navi umanitarie, così come quelle che trasportano determinate merci nei paesi dell’UE o che necessitano di assistenza.

Dopo il 24 febbraio, a qualsiasi nave registrata sotto bandiera russa sarà impedito di entrare nei porti rumeni, comprese le navi che hanno cambiato bandiera russa con un’altra bandiera di stato o hanno cambiato la loro registrazione in Russia in qualsiasi altro stato. 2022′”, passo DVR.

All’inizio di aprile, l’UE ha concordato un altro embargo contro la Russia, impedendo alle navi russe di entrare nei porti dell’UE.

READ  Terribile follia in Italia! Il portiere ha regalato la vittoria alla sua squadra al 91' dalla propria area