Dicembre 7, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia | Quasi 300 migranti sono arrivati ​​nel porto italiano di Taranto il mondo

Circa 300 migranti sono sbarcati sabato nel porto meridionale di Taranto Dopo essere stato soccorso in mare in cinque operazioni separate dall’equipaggio di una nave umanitaria operata da Medici Senza Frontiere.

Secondo gli operatori della missione, metà dei 293 passeggeri salvati da GeoParents erano minori non accompagnati.

Vedere: Giorgia Meloni, da ammiratrice di Mussolini a Presidente del Consiglio d’Italia

Medici senza frontiere ha affermato su Twitter che uomini, donne e bambini hanno affrontato “orribili viaggi, abusi e detenzioni in Libia” prima di intraprendere il loro viaggio attraverso il Mediterraneo.

Sono stati recuperati nelle acque internazionali al largo della Libia e di Malta, ha aggiunto il gruppo.

La maggior parte dei migranti proviene dal Gambia, dall’Egitto e dalla Libia, secondo gli operatori umanitari.

Nove giorni dopo i primi soccorsi, le autorità italiane hanno inviato la Gio Parentes al porto di Taranto, nel “tacco” sud-orientale del Paese.

“Il tempo necessario prima di ottenere un porto per lo sbarco è molto lungo. Il porto doveva essere prenotato subito dopo l’operazione di salvataggio”, ha affermato Riccardo Gatti di Medici Senza Frontiere e GeoParents.

Sabato, in un’operazione separata, un’altra nave di soccorso umanitario, la Ocean Viking, ha soccorso circa 35 migranti, tra cui tre bambini, dalla Siria nelle acque internazionali al largo di Malta.

Il nuovo primo ministro italiano di destra, Giorgia Meloni, entrata in carica sabato, aveva promesso durante la sua campagna di reprimere l’immigrazione clandestina.

Uno dei suoi principali collaboratori è stato Matteo Salvini, leader della Liga. In qualità di ministro dell’Interno italiano nel 2018-2019, Salvini ha cercato di impedire alle navi di soccorso di traghettare migranti verso i porti italiani.

READ  In arrivo in Italia una delegazione dell'Istituto Vaccini Finlay

Salvini, che sostiene di difendere il Paese, è sotto processo in Italia per la sua politica di chiusura dei porti.