Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

J Balvin annuncia la sospensione del suo tour negli Stati Uniti a causa del Covid-19

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2022-17:29

Miami, 12 aprile (EFE). – Il cantante colombiano J Balvin ha annunciato, martedì, la sospensione del suo tour “Jose” negli Stati Uniti, che doveva iniziare il 19 aprile, a causa di “sfide di produzione impreviste” legate all’epidemia di virus-19.

E secondo quanto riportato dallo stesso cantante di musica urbana sul suo account Instagram, queste difficoltà gli impediscono di presentare il “miglior spettacolo possibile” ai suoi follower, per cui è costretto a prendere la “difficile decisione” di posticipare il tour che era in programma. prendere posto. fino a nuovo avviso. Per iniziare a San Antonio (Texas) e prevedeva un totale di 27 appuntamenti.

“Sono grato per tutto il vostro amore e supporto e allo stesso tempo sono molto entusiasta di incontrare di nuovo ognuno di voi sulla strada per celebrare insieme e continuare gli alti sentimenti”, ha detto il colombiano in un messaggio sia in spagnolo che in inglese.

Il traduttore ha spiegato che sta lavorando con il suo team su ogni dettaglio e che spera nelle “prossime settimane” di annunciare le nuove date per il tour negli Stati Uniti, i cui biglietti continueranno ad essere validi.

Il tour di José, annunciato a settembre dello scorso anno, doveva concludersi il 4 giugno a San Juan, Porto Rico, dopo un itinerario che includeva le principali città degli Stati Uniti, insieme a Montreal e Toronto in Canada.

L’annuncio arriva dopo che l’ultimo singolo della Colombia, “Sigue”, è salito, insieme a Ed Sheeran, al numero uno della classifica Latin Airplay di Billboard, il 35esimo successo di J Balvin nelle classifiche di questa rivista. specializzato.

READ  Christopher Aukerman si è difeso dopo le critiche per la sua mancanza di sostegno alla campagna di vaccinazione

Prima di questo, il mese scorso, residente portoricano a Teradera, ha criticato J Balvin, poiché è noto che le canzoni di musica urbana attaccano una persona o una situazione particolare con le loro stesse parole.

Le faide tra Residente e J Balvin risalgono al 2021, quando il colombiano suggerì di boicottare i Latin Grammy Awards di quell’anno.

L’impennata delle infezioni da COVID-19 ha fatto sì che la città di Filadelfia (Pennsylvania, USA) diventasse la prima grande città degli Stati Uniti a riutilizzare le maschere al chiuso lunedì. EFE

lce / it / ads

© EFE 2022. La ridistribuzione e la ritrasmissione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi Efe, senza il preventivo ed espresso consenso di Agencia EFE SA, è espressamente vietata.