Marzo 4, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Jannik Sinner: “Ovviamente si sogna di essere il numero 1 al mondo”

Jannik Sinner: “Ovviamente si sogna di essere il numero 1 al mondo”

In ogni torneo a cui partecipa, è sempre uno dei favoriti per il titolo. Yannick Sinner (No. 8 nella classifica ATP) al primo posto Roland Garros. Nel duello del primo turno, affronterà i francesi Alexander Meller (n. 100).

Prima del suo esordio, ha rilasciato un’intervista a SuperTennis e ha parlato di tutto: Roland Garros, i suoi obiettivi presenti e prossimi, e il tennis italiano.

Sinner ha influito sulle sue possibilità a Parigi: “È difficile dire se questo sia il Roland Garros più aperto della storia. L’assenza di Rafa Nadal è la più importante di tutte. Tuttavia, mi ha tenuto concentrato su ciò che devo fare e sono concentrato solo sul primo gioco. Mi sto allenando bene”.

“È inutile guardare avanti nel sorteggio. Se non vinci la prima partita, non ha senso pensare ai quarti o alle semifinali. Ogni partita è molto difficile e può essere molto difficile. Devi sapere come per farlo. Adattarsi a qualsiasi tipo di gioco.” e condizioni.”

Nonostante l’italiano abbia solo 21 anni, dimostra una grande mentalità quando si tratta di saper vincere e perdere: “Investo molto nel tennis, faccio molti sacrifici e mi alleno molto. È difficile affrontare ogni sconfitta, ma per raggiungere il successo devi passare attraverso le parti più difficili, che sono le sconfitte. Non esiste un percorso facile per il successo. Sono una persona forte, soprattutto nei momenti difficili. L’ho sempre dimostrato in passato e continuerò a farlo in futuro, penso di avere in me tante qualità e una mentalità forte”.

Gli obiettivi con la sua squadra sono molto chiari:Voglio giocare le finali ATP. So di essere sulla strada giusta. Se chiudo gli occhi, il sogno è arrivare il più lontano possibile in ogni cosa. Ovviamente uno sogna di essere il numero 1 al mondo, darò tutto quello che ho per raggiungerlo, non so se ci riuscirò o meno, ma bisogna porsi degli obiettivi alti”.

READ  Oggi lo spettacolo Alpine de Alonso e Ocon 2022: programma e dettagli

Il tennis italiano si rinnova. Lorizo ​​Musetti, Matteo Arnaldi e lui stesso alla guida della nuova generazione del suo Paese: “Stiamo vivendo un grande momento. Ognuno di noi è diverso, spero che d’ora in poi tutti gli italiani facciano bene. Abbiamo un gruppo molto forte e interessante .”

Guarda l’azione da tutti i campi del Roland Garros su ESPN su Star+