Febbraio 9, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Jeremy Renner lascia l’unità di terapia intensiva e viene dimesso dall’ospedale

Buone notizie per Jeremy Renner. Ed è che l’attore è stato finalmente dimesso dall’ospedale dopo un inizio caotico dell’anno in cui ha avuto un grave incidente che gli è quasi costato la vita. Il traduttore “Ojo de Halcón” è stato investito il 1° gennaio da uno spazzaneve del peso di oltre 6.500 chilogrammi.; Un incidente che ha causato gravi emorragie durante l’attesa dei soccorsi.

“Jeremy è ben consapevole che sarebbe potuto morire. Soffriva molto, aveva difficoltà a respirare ed è quasi morto dissanguato mentre aspettava l’arrivo dei soccorsi”, ha riferito Radar Online. Tuttavia, ha lasciato tutto in un grande panico. Dopo diverse settimane nel reparto di terapia intensiva, l’attore può tornare a casa per continuare il suo recupero con la sua famiglia. Lo ha detto lo stesso Jeremy Renner sui suoi social.

“Lontano dalla mia foschia di riabilitazione, ero così entusiasta di guardare l’episodio 2×01 con la mia famiglia a casa”, ha scritto l’attore sul suo account Twitter in riferimento alla premiere della seconda stagione di The boss of Kingstown. Un post che nessuno si aspettava, ma che migliaia di follower festeggiano con grande entusiasmo.

lesioni importanti

Nonostante il suo rilascio, Jeremy Renner deve ancora affrontare un lungo processo di recupero a causa dei gravi infortuni di cui ha sofferto. Secondo Radar Online, “le ferite di cui soffre sono molto peggiori di quanto chiunque possa immaginare”. “Il danno al torace era così grave che doveva essere ricostruito con un intervento chirurgico. È probabile che avrà ancora bisogno di ulteriori interventi chirurgici alle gambe. I medici di solito separano le operazioni fino a quando il corpo non si riprende naturalmente e questo è il caso”, aggiungono dal mezzo suddetto.

READ  Beyoncé presenta la sua nuova canzone "Be Alive" | Musica

A 52 anni, l’attore sta godendo di una carriera di successo nel mondo della recitazione Dove vanta per lui due nomination agli Oscar. Il primo merito va al suo ruolo da protagonista in En tierra hostile, il secondo al suo lavoro come attore non protagonista in City of Thieves.