Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Jill Biden conclude il tour in America Latina – NBC 7 Miami

Costa Rica – La cooperazione internazionale contro il cancro è stata al centro della visita della first lady degli Stati Uniti in Costa Rica sabato, l’ultima tappa del suo tour in America Latina che l’ha portata in Ecuador e Panama.

Jill Biden ha visitato il Children’s National Hospital nella capitale del Costa Rica, San Jose, con la sua controparte Signe Zeicate. Lì hanno presieduto la firma di due accordi di cooperazione tra le autorità sanitarie del Paese centroamericano, l’Università della Pennsylvania e il Children’s Hospital di Philadelphia.

Biden è stato un grande promotore della lotta contro il cancro e ha indicato che la missione internazionale per combattere questa malattia mira a ridurre il tasso di mortalità per questa malattia del 50% nei prossimi 25 anni. Ma ha notato che per questo bisogna unire le forze a prescindere dalle ideologie politiche.

“Nessun paese può sconfiggere il cancro da solo, dobbiamo lavorare insieme”, ha detto.

Il National Children’s Hospital del Costa Rica ha una lunga relazione con gli Stati Uniti. Nel 1963, quando John F. Kennedy divenne il primo presidente americano a visitare il paese, scrisse all’ospedale un assegno personale per le nuove attrezzature.

Il tour di Jill Biden in America Latina arriva durante i preparativi per il Summit delle Americhe di giugno a Los Angeles.

In quell’appuntamento, l’amministrazione statunitense intende creare spazio per la comprensione regionale per affrontare questioni che trascendono i confini, come l’immigrazione, ma la sua regolamentazione è contrassegnata dalla potenziale assenza di molti capi di stato e polemiche perché Washington non lo ha voluto. Invitare all’incontro Cuba, Nicaragua e Venezuela.

READ  Il Cile tra due poli dopo il primo turno elettorale (+ video) ›Mondo › Granma