mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Kroos: “La Germania è in grado di affrontare qualsiasi concorrente”

Centrocampista Tony CroceAttualmente sta lavorando con la Nazionale GermaniaHa confermato che “Manschaft” Può affrontare qualsiasi avversario Nel Euro 2024Nel suo paese, mentre lo rivela Dopo il ritiro si dedicherà alla sua accademia per giovani calciatori a Madrid.

In un’intervista al giornale CalciatoreKroos ha detto di sentirsi “molto bene” dopo la vittoria Real Madrid Quindicesimo Champions League E anche Lega È riuscito a raggiungere gli obiettivi prefissati, anche se si è rammaricato di aver potuto godere del successo solo per due giorni.

Il centrocampista ha confermato di avere “ottime sensazioni” in vista della Coppa dei Campioni. “Se vinciamo la prima partita, potrebbe esserci un’euforia che ci porterà molto lontano”, ha detto. E se le cose vanno male? “Allora nulla è perduto“Il giocatore esperto ha aggiunto.

Ha spiegato: “Senza dubbio vogliamo iniziare in modo positivo. L’ultima volta che ci siamo riusciti è stato nel 2016. La Coppa dei Campioni in Francia è stata allora l’ultimo torneo in cui abbiamo ottenuto una buona prestazione”. Alla domanda sulle capacità della nazionale tedesca, Kroos non ha lasciato spazio a dubbi: “Possiamo tenere testa a qualsiasi concorrente“Confermare.

Il tedesco presume che “il conto alla rovescia sia iniziato” verso la fine annunciata della sua carriera internazionale dopo la Coppa dei Campioni. Ma ha sottolineato di voler organizzare le ultime partite che gli restano “nello stesso modo in cui ho potuto organizzare le ultime partite del Real Madrid, cioè con il massimo successo possibile”.

Ammette di provare sentimenti contrastanti pensando al suo ritiro completo dal calcio e che quei momenti di tristezza continueranno, perché crede che non svilupperà mai un talento pari a quello che gli ha permesso di giocare nel calcio d’elite. .

READ  I New York Yankees trasferiscono Nestor Curtis nell'elenco dei disabili da 60 giorni

Il calciatore ha sottolineato che ora appenderà le scarpe al chiodo perché vuole semplicemente che la gente lo ricordi “come il 34enne Toni Kroos che finalmente ha avuto la sua migliore stagione con il Real Madrid molte persone hanno detto: “Penso… sia troppo presto”.

Kroos passerà alla storia del calcio tedesco come il professionista più decorato e uno dei migliori giocatori di tutti i tempi. Alla domanda se fosse importante per lui, il centrocampista ha risposto: “Molto importante”. “Ho sempre desiderato vincere titoli. Da quando ho iniziato a giocare a calcio, volevo avere successo. Ogni titolo era importante per me e vincere la Champions League era la grande motivazione prima di ogni stagione. Raggiungere questo obiettivo è molto importante per me.“ha sottolineato.

Cross ha rivelato che dedicherà il suo tempo libero “prima di tutto alla sua famiglia”.Ma continuerà anche a realizzare podcast con suo fratello Felix e a lavorare con i giovani talenti a Madrid. Ha aggiunto: “Continuerò a sviluppare l’Accademia Toni Kroos per i giovani calciatori di Madrid”.

A settembre inizierà anche la Icon League, da lui fondata con Elias Nerlich, ha detto. “Ma è anche chiaro che non sceglierò 18 progetti e non finirò per viaggiare tanto quanto quando ero un giocatore attivo”, ha detto ridendo.

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles