Febbraio 5, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La biblioteca diventa uno “spazio dignitoso” per la cultura

il Biblioteca Astorga Ha un’immagine più moderna, calda e ariosa. Le strutture sono state oggetto di profonde riparazioni, con l’obiettivo di rendere questo spazio centrale per il lavoro culturale. Lo ha affermato il sindaco della città, Juan José Alonso Perandones, e il cancelliere della zona, Gili Rubio, che ha sottolineato che “questa città ha tante attività che coinvolgono tante persone, associazioni… queste infrastrutture per loro. Vogliamo che sia uno spazio decente, dove la cultura è a posto”, ha affermato. Il sindaco, lasciando il posto all’ingegnere e direttore dei lavori, Virginia Gonzalez, che ha continuato a dettagliare i lavori in corso. Ognuno di loro ha una grande profondità e cerca di trovare un “equilibrio tra qualità, estetica e funzionalità”, secondo il professionista incaricato del lavoro.

Il grosso dei lavori ammonta a circa 400.000 euro, finanziati attraverso fondi malattia di coronavirus e il territorio del Consiglio di Amministrazione, e un contributo del Comune di Asturgan di poco più di 53.000 euro.

In questo modo, tra gli interventi realizzati, spicca l’alterazione dei serramenti in alluminio e l’isolamento degli ambienti, garantendo una maggiore efficienza energetica. Inoltre, negli ambienti sono stati installati pannelli scorrevoli, che consentono una maggiore “versatilità e versatilità”, così come sui soffitti, lasciando i pavimenti liberi da guide. All’ingresso sono state svelate le finestre rimaste nascoste e sono stati posizionati dei pannelli mobili per dare più possibilità alle stanze e alle gallerie che si trovano in questo spazio. Ma senza dubbio, uno dei cambiamenti più sorprendenti è stato quello della Sala delle Assemblee. Questo spazio includeva motivi legati ad Astorga, come foglie di quercia che brillavano sulle pareti o panchine verdi, dando alla stanza più “calore”. La sala è completamente configurata, accessibile e dispone di 90 posti a sedere, oltre a uno schermo retroilluminato, tra le altre cose. Inoltre, per quanto riguarda l’illuminazione, si segnala che gli impianti sono dotati di un sistema di controllo dinamico, con gradi di intensità variabili, come indicato da Architetto.

READ  Oltre 200€ di sconto sull'ultimo iPad Pro da 12,9 pollici, una bestia di potenza e qualità dello schermo al prezzo più basso

Gonzalez ha chiarito che c’è un tentativo di approfittarne materiale nobile, in modo che questo spazio sia lo stesso ormai da molti anni. “L’idea da cui sono partito era quella di scommettere su materiali più morbidi in termini di tono e qualità. Senza sfruttamento eccessivo e cercando di semplificare il più possibile”.

Il Sindaco di Astorga ha concluso sottolineando l’importanza di questo edificio, che risale al 1898 e lo è da molti anni. Casa di riposo S trovatelli a orfani e povero. Di quel tempo rimangono solo mattoni e pietre – che si sono conservate – in questo edificio, in questo edificio, che sta cercando di diventare il massimo riferimento culturale della città di Astorga. berandons Ha indicato che l’obiettivo è quello di inaugurare questo spazio in modo più privato, con i più importanti artisti di Astorga e dintorni, in una mostra collettiva specializzata, ripercorrendo tutte le fasi artistiche degli autori presenti in esso, per tutto il tempo. mesi diversi. Ciò avverrà insieme a Diputación, in vista della Pasqua.