Novembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Caribbean Bank cerca di aumentare la resilienza all’impatto climatico

Ciò è avvenuto durante un intervento a una conferenza organizzata dall’Università delle Indie Occidentali, a St. Augustine, Trinidad e Tobago, CFO dell’entità, Ian Durant, che ha affermato che queste differenze spiccano tra le più grandi sfide nella storia dell’umanità.

Non era più un’ipotesi, ha detto, ma un fatto che i piccoli stati insulari in via di sviluppo sono tra i più vulnerabili ai cambiamenti climatici e che quelli dei Caraibi sono particolarmente vulnerabili agli eventi climatici più frequenti e intensi.

Durant ha avvertito che “il paradiso come lo conosciamo è seriamente minacciato”, sottolineando gli interventi della banca nella regione e chiedendo varie strategie per proteggere il futuro della regione.

Ha affermato che risorse finanziarie sostenibili per la gestione del rischio di catastrofi, compreso un maggiore accesso a risorse convenienti e strumenti specifici, sono un imperativo.

Costruire la resilienza implica anche una pianificazione e un budget avanzati, ha affermato l’esperto, aggiungendo che le strategie di gestione del rischio di catastrofi dovrebbero essere attuate nella sfera economica.

Ha spiegato che potrebbero includere voci negli strumenti di finanziamento per le emergenze dovute a fenomeni naturali estremi ed epidemie, nonché riallocazione del bilancio, credito esterno, aumenti temporanei delle tasse e assistenza dei donatori.

Ha aggiunto che nelle economie piccole e aperte, dove i guadagni in valuta estera sono fondamentali per un lavoro ordinato, le turbolenze e la perdita di profitti per periodi prolungati erodono le riserve di valuta estera.

Il dirigente ha affermato che la China Development Bank riconosce gli effetti del cambiamento climatico non solo sui risultati della crescita, sulle riserve fiscali e valutarie, ma pone anche sfide ai mercati del lavoro ed erode le già fragili scorte di capitale fisico.

READ  Gli Stati Uniti senza un consenso per imporre le proprie politiche - Juventud Rebelde

GCM / Zinco