Maggio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Colombia è rimasta sola con 11 medaglie ai Campionati del Mondo di nuoto paradisiaco a Lignano, in Italia.

La squadra colombiana ha dimostrato ancora una volta il suo impegno e la sua preparazione per vincere le competizioni internazionali Gli sport Tradizionale e questa volta in parasport: la nazionale con undici medaglie si è presentata da sola ai Campionati Mondiali di Parasswimming a Lignano, in Italia.

Personaggi come Nelson Crispin, Carlos Daniel Serrano, Sarah Vargas, Miguel Angel Rinkan e Maria Paula Barrera hanno lasciato il nome del paese con stile.

Nella giornata conclusiva dei Mondiali, Serrano, Vargas e Crispin sono stati i protagonisti. Tutti e tre gli atleti hanno vinto medaglie nei 50m Butterfly Test: Serrano con l’argento a 29.90 e 886 punti; Vargas ha vinto la seconda medaglia d’argento della giornata con 38,51 punti e 832 punti, e un oro nella categoria giovanile; E Crispin ha vinto il bronzo rispettivamente con 32,12 e 884 punti.

Il sorteggio finale delle medaglie

Oro
– Daniel Serrano 100m rana

venerdì
– Carlos Daniel Serrano 50m Farfalla
– Sarah Vargas 50m Farfalla
– Sarah Vargas 50m stile libero
– Daniel Serrano 200m misti

Bronzo
– Nelson Crispin 50m Farfalla

Medaglie nella categoria juniores

Oro
– Sarah Vargas 100m stile libero Jr.
– Sarah Vargas 50m stile libero Jr.
– Sarah Vargas 50m Butterfly Jr.

venerdì
– Kevin Moreno Jr. 50 m dorso
– Sarah Vargas 200 m Junior misti

READ  Valverde è entusiasta per il secondo volume del Giro di Italia