sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La colombiana Quintana è seconda nella tappa ciclistica del Giro d’Italia

Quintana (Movistar) non è riuscita a concludere la fuga iniziata a 20 chilometri dal traguardo e ha ceduto alla spinta dello sloveno Tadej Pogacar (UAE Emirates), che è la regina in carica e ha confermato la sua leadership assoluta vincendo la lunga fuga. Edizione.

Ai 2.385 metri di Livigno, il leader è stato incoronato in 6:11.43 ore, 29 secondi davanti a Quintana e 2,32 minuti davanti al tedesco Georg Steinhäuser (EF Education-EasyPost).

Nemmeno un grande Quintana, vincitore della stessa tappa nel 2014, ha resistito al ritmo infernale dello sloveno, che a 25 anni sta mettendo tutto per suggellare la doppietta Giro d’Italia-Tour de France.

Pogacar ha prestato poca attenzione alle varie fughe anticipate e ai gruppi di inseguimento questa domenica, e non ha fatto progressi né sul Passo del Mortirolo né sul Passo di Foscagno.

Ha saputo controllare la corsa con la sua squadra del gruppo e ha sferrato un attacco mortale al momento giusto per affermarsi come il re in carica del ciclismo e il leader assoluto della corsa italiana.

Attualmente è in testa alla classifica generale con il tempo di 56:11.46, seguito dal britannico Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) e dal colombiano Daniel Felipe Martinez (Bora-Hahnsgrohe) rispettivamente in 6,41 e 6,56 minuti.

Classificazione Livello 15:

1-Datej Pokhar (SLO/Emirati Arabi Uniti) 6:11.43 ore.

2-Nairo Quintana (COL/Movistar) di 29 secondi.

3-George Steinhauser (ALE/EF Education-EasyPost) 2,32 min.

4-Romain Bardet (FRA/DSM-Firmenich) 2.47.

5-Daniel Felipe Martinez (COL/Bora-Hansgrohe) 2.50.

6-Geraint Thomas (GBR/Ineos Grenadiers) mt

7-Un Rubio (COL/Movistar) 2.58.

8-Ben O’Connor (AUS/Decathlon-AG2R La Mondiale) mt

9-Thaiman Arensman (NED/Ineos Grenadiers) 3.05.

10 gennaio Hirt (RCH/Soutal-Fast Step) 3.20.

READ  Lowe sta riorganizzando la sua leadership in Europa e combinando la gestione in Italia e Spagna

Classifica Generale:

1-Datej Pokhar (SLO/Emirati Arabi Uniti) 56:11.46 ore.

2-Geraint Thomas (GBR/Ineos Grenadiers) in 6,41 minuti.

3-Daniel Felipe Martinez (COL/Bora-Hansgrohe) 6.56.

4-Ben O’Connor (AUS/Decathlon-AG2R La Mondiale) 7.43.

5-Antonio Tiberi (ITA/Bahrain-Vittorioso) 9.27.

6-Thaiman Arensman (NED/Ineos Grenadiers) 9.45.

7-Romain Bardet (FRA/DSM-Firmenich) 10.49.

8-Filippo Jana (ITA/Jayco-AlUla) 11.11.

9-Einer Rubio (COL/Movistar) 12.13.

10 gennaio Hirt (RCH/Soutal-Fast Step) 13.11.

npg/am

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles