Dicembre 5, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La commissione del Senato brasiliano chiede la rimozione di Bolsonaro dai social network

Ti sei registrato con successo
Fare clic sul collegamento nell’e-mail inviata a

America Latina

Dal Rio Grande alla Terra del Fuoco, notizie, reportage e approfondimenti sulla realtà dell’America Latina

Rho de Janeiro (Sputnik) – Il rapporto finale della commissione speciale del Senato brasiliano che ha indagato sul ruolo del governo durante la pandemia include la richiesta di rimuovere il presidente Jair Bolsonaro dai social network.

La versione finale del testo, letta il 26 ottobre dal senatore relatore Renan Caleros, chiede la rimozione del presidente dai social network per proteggere la popolazione brasiliana.

La petizione è diretta al giudice della Corte suprema federale Alexandre de Moraes, che sta già indagando sull’uso di “fake news” negli attacchi alle istituzioni democratiche.

La richiesta arriva pochi giorni dopo che Bolsonaro in un video online ha collegato i vaccini COVID-19 al virus dell’AIDS, suscitando forti polemiche.

Facebook e Instagram hanno cancellato il video, Twitter avverte che contiene informazioni false e anche YouTube lo cancella Conto Bolsonaro sospeso per una settimana.

Inoltre, i senatori brasiliani hanno anche chiesto alle società tecnologiche di accedere ai dati privati ​​del presidente, come la sua registrazione, l’accesso e la modifica delle informazioni e tutti i contenuti archiviati finora.

Da Bolsonaro a Bukele: l’impatto di Twitter Right Bias in America Latina