Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La comunità scientifica è rimasta stupita nello scoprire una galassia che sembra essere priva di materia oscura

L’universo è inimmaginabile senza materia oscura, ma, in effetti, nessuno sa con certezza di cosa si tratti. In effetti, è impossibile sapere che aspetto ha perché non interagisce con la luce. non può vedere.

Un traguardo tanto atteso della scienza

Molti Scienziati In tutto il mondo sognando che un giorno scoprirai com’è materia oscuraCome funziona e cosa accadrà se non esiste. È un caso Un gruppo di scienziati dell’Università di Groningen, nei Paesi Bassi, che conduce ricerche da più di due anni.

Nel 2019, Pavel Mancera Piña e i suoi colleghi hanno scoperto galassie situate più di 250 milioni di anni luce, che sembra contenere pochissima materia oscura. Lo studio ha rivelato come Galassia AGC 114905, e gli altri dodici che lo indagarono, molto contenuti Un po’ di materia visivache sembrava controverso. A causa delle sue proprietà quasi invisibili, secondo logica, dovrebbe contenere una massa significativa di questa materia oscura.

il AGC 114905 Appartiene a un gruppo di galassie conosciuto come Le galassie nane sono molto diffuse, caratteristica che acquisiscono per la mancanza di luce naturale che hanno.

passo in avanti

per più di 40 ore di appunti In dettaglio su queste strane galassie, questo gruppo di ricercatori è stato in grado di pubblicare un secondo studio sulla rivista Notifiche mensili della Royal Astronomical Society, Confermano l’assenza di materia oscura in almeno una delle galassie, AGC 114905.

“Il problema rimane che la teoria prevede che ci dovrebbe essere materia oscura in AGC 114905, ma le nostre osservazioni indicano che non c’è materia oscura”, spiega Pavel Mancera Peña a Science Daily. Mancera Peña e il suo team hanno esplorato varie spiegazioni alternative, ma non corrispondono a tutti i dati raccolti dall’analisi condotta in questi anni.

READ  Google: come utilizzare la nuova tavola periodica 3D creata da Chrome | Android | iOS | iPhone | Applicazioni | Applicazioni | Smartphone | Telefoni cellulari | virale | Stati Uniti | Spagna | Messico | Colombia | Perù | nda | nnni | GIOCO SPORTIVO