venerdì, Giugno 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La Corte internazionale di giustizia rifiuta di imporre sanzioni all’Ecuador per l’attacco all’ambasciata messicana – Escambray

Secondo il giudice, la Corte non ha ritenuto necessario adottare misure nei confronti dell’Ecuador, poiché il paese sudamericano ha promesso di proteggere gli edifici diplomatici e le residenze messicane.

La Corte internazionale di giustizia ha rifiutato di imporre sanzioni all’Ecuador per l’attacco all’ambasciata messicana. (Immagine: Internet).

La Corte internazionale di giustizia non ha trovato basi per imporre misure contro l’Ecuador per l’attacco all’ambasciata messicana a Quito per arrestare l’ex vicepresidente Jorge Glas.

“La Corte ritiene all’unanimità che le circostanze, come ora presentate alla Corte, non sono tali da richiedere l’esercizio della sua autorità ai sensi dell’articolo 41 dello Statuto per indicare misure provvisorie”, ha affermato il presidente dell’ICJ Nawaf Salam. Per ordine del tribunale.

Secondo il giudice, la Corte non ha ritenuto necessario adottare misure nei confronti dell’Ecuador, poiché il paese sudamericano ha promesso di proteggere gli edifici diplomatici e le residenze messicane.

L’ordinanza rileva che il Ministero degli Esteri ecuadoriano ha definito “illegale” la concessione di asilo diplomatico a Glass ai sensi della Convenzione sull’asilo diplomatico del 1954 e della Convenzione sull’asilo politico del 1933, che non gli avrebbero garantito un passaggio sicuro.

Il Ministero ha inoltre osservato che “nel rigoroso rispetto delle norme della Convenzione di Vienna, [Ecuador] Continuerà a fornire protezione agli edifici dell’ambasciata messicana a Quito.

L’11 aprile, il Messico ha avviato un procedimento contro l’Ecuador presso la Corte internazionale di giustizia per l’attacco della polizia ecuadoriana alla sua ambasciata a Quito nella notte del 5 aprile per arrestare Jorge Glas, a cui era appena stato concesso asilo politico.

Glass è stato condannato a sei anni di carcere per presunto finanziamento illegale del partito Alianza País.

READ  Trovano documenti classificati come responsabilità di Joe Biden-Escambray

Grazie alle risorse di Emissione di un mandato di comparizione A metà della sua condanna, Glass ha ottenuto la libertà condizionale il 28 novembre 2022.

Alla fine del 2023, l’ex vicepresidente è stato accusato anche di presunta appropriazione indebita, spingendolo a chiedere asilo.

Il raid all’ambasciata ha suscitato indignazione in Messico, che ha interrotto le relazioni diplomatiche con l’Ecuador e ha minacciato di portare il caso davanti alla Corte internazionale di giustizia per la responsabilità di aver violato i trattati internazionali.

Il Nicaragua ha successivamente annunciato anche la rottura delle relazioni bilaterali con l’Ecuador.

Molti governi in tutto il mondo, compreso il Dipartimento di Stato americano, hanno espresso la loro disapprovazione per la gestione della questione da parte di Daniel Noboa.

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles