Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La distribuzione degli spazi in Plaza de la Reina complica i suoi usi tradizionali

fare affari Piazza Regina Si è ritenuto concluso ieri e in assenza della chiusura delle ultime feste tra azienda e consiglio comunale, tutto fa pensare che i lavori saranno ricevuti e aperti al pubblico oggi. Basta rimuovere le recinzioni per l’ingresso delle persone, perché la propria visione di sé può già vederne l’estensione e verificare come è distribuito lo spazio. Così come si critica l’eccesso della pietra o la scarsità e la scarsa distribuzione delle sfumature, anche gli usi futuri della scatola possono essere complicati vedendo la distribuzione degli spazi nel recinto nel suo insieme.

Fin dall’inizio, gran parte della piazza, la parte a destra guardando verso la cattedrale, è In attesa di accesso al parcheggio, che ha un ingresso da Calle La Paz e un’uscita da Calle del Mar. Si tratta di una fascia di circa 50 metri di lunghezza e larga circa un terzo della superficie totale, un’area simile a quella occupata dagli ingressi dei parcheggi. che esisteva prima della riprogettazione, anche se in questo caso sono attaccati su un lato e non al centro, il che riduce l’effetto.

E d’altra parte, a sinistra, accade il contrario, a Corridoio tra i terrazzi e il cortile Circa sei metri soffocherebbero molte attività organizzate nella piazza o di passaggio.

Pensa alla sottrazione

Una delle più polemiche è Presentato da Marie de Dieu a Fallas. Attraverso la Plaza de la Reina devono passare tutte le commissioni che entrano Via San Vicente Come quelli che arrivano via della pace. Per i primi, c’è la già citata passerella per Calle Michalte e Plaza de la Virgen, che è più stretta del solito, ma riesce a far sfilare cinque persone di fila.

READ  Bugsnax e altri due giochi sono ora disponibili su Xbox Game Pass

Il passaggio da San Vicente alla cattedrale, è stretto per le offerte. JP


La maggiore complicazione sarà all’ingresso di via La Paz, dove dovranno essere spostati gli arredi urbani per creare un passaggio attraverso la piazza che consenta l’accesso a via Barchilla per entrare dietro la chiesa e la cattedrale.

Qualcosa di simile accadrà con processioni che di solito si verificano nelle aree circostanti la Plaza de la Reina, comprese quelle in Vergine, Corpus, San Vicente Ferrer, San Vicente Martire. Questo può succedere anche con Processione civile 9 ottobre Se un cambio di governo lo portava in cattedrale per il Te Deum. Con l’attuale governo municipale ciò non è stato fatto, ma sia il PP che i Ciudadano sono favorevoli al ripristino di questa tradizione.

Infine, è necessario menzionare Mercatini di stradaprincipalmente da Natale ed Escuraeta (Dalla Vergine al Corpo), piante L’errore di Reina Paz San Vicenteanche se in quest’ultimo caso si è aperto un varco importante all’ingresso della piazza che avrebbe potuto essere la sua sede.

Ognuna di queste attività sarebbe possibile con vincoli e modifiche ai mobili, ma non mancano le discussioni su come farlo, poiché le incognite verranno chiarite con l’arrivo delle vacanze.