Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La dura dichiarazione di Laura Puccini: appiana la polemica su “Bella Ciao” e critica per essere stata “trascinata e usata”

Dopo diversi giorni di tese polemiche sui social per il gesto, Laura Busino durante la sua visita a nido di formiche E poiché non ha finito di apprezzarla, la cantante si è stancata e ha voluto postare prospetto da liquidare.

Durante la sua visita a El Hormiguero, con Pablo Lopez, Antonio Orozco e Luis Fonsi Ha interpretato Fulgur con Pablo Mutos, la sfida di cantare una canzone che soddisfi i criteri dati da Trankas e Barrancas: includere una certa parola, essere in una certa lingua… E quando è il momento di cantare una canzone in italiano, Pablo Mi viene in mente la moto Bello Ciao.

“No, no, è una canzone molto politica, Non voglio cantare canzoni politichedisse ad alta voce Laura Bossini, dichiarando alla conduttrice che non voleva continuare a cantare quella canzone.

Laura Bossini ha risolto una volta per tutte la polemica su “Bella Qiao”.

Diversi giorni dopo, condividi su Twitter affermazione dura Risolvi la controversia e chiedi alle persone di voltare pagina.

Ha iniziato a parlare dell’episodio in cui ha vissuto nido di formiche: “In una situazione televisiva improvvisata e puramente divertente, ho scelto di non cantare un inno che è stato usato più e più volte nel corso degli anni in Diversi contesti politici italiani”.

“Come donna, prima di essere artista, ho sempre sostenuto la libertà e i valori ad essa associati”, ha ricordato, affermando che “Odia qualsiasi movimento politico di natura autoritariaPerché ha sempre difeso “diritti e libertà”.

E così ha insistito sul fatto che la sua “musica e carriera” sempre Hanno mostrato questi valori.

Laura Puccini prende le distanze dalle elezioni in Italia

L’artista ha anche mosso dure accuse contro la campagna lanciata contro di lei in questi giorni:Volevo evitare di trascinarmi e usarmi In un momento così caldo e spiacevole della campagna elettorale italiana, ma purtroppo ce l’ha fatta.

READ  Tredici film di animazione e VFX realizzati con Unreal Engine che ti stupiranno

Quindi ho concluso: “Rispetto la mia gente E continuerò a farlo, con la libertà di scegliere come esprimermi”.

Il gesto ha segnato la fine di una polemica durata diversi giorni.