Febbraio 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La fiducia dei consumatori tedeschi sta migliorando per il quarto mese consecutivo con l’allentamento dell’inflazione

Madrid, 24 gennaio (Europe Press) –

La fiducia dei consumatori tedeschi ha registrato un leggero miglioramento nel mese di febbraio, secondo l’indice elaborato da GfK, che si è attestata a -33,9 punti, rispetto a -37,6 del mese precedente, il che significa il quarto rialzo consecutivo dell’indice data la tregua per famiglie a causa della moderazione degli aumenti dei prezzi negli ultimi mesi.

“Con il quarto aumento consecutivo, si è consolidato il trend positivo della fiducia dei consumatori. Sebbene il livello sia ancora molto basso, il pessimismo si è recentemente attenuato”, ha spiegato Rolf Bürkl, esperto di consumatori di GfK.

Ha avvertito che “il calo dei prezzi dell’energia, come benzina e gasolio, all’interno del sentimento dei consumatori è meno pessimista. Tuttavia, l’anno 2023 rimarrà difficile per l’economia nazionale”, poiché il settore dei consumi privati ​​non sarà in grado di contribuire positivamente . Quest’anno di sviluppo economico.

Nella sua analisi, la società di consulenza sottolinea che le aspettative di reddito dei consumatori tedeschi sono ancora sulla via della ripresa, dopo che l’indice corrispondente è salito per il quarto mese consecutivo, raggiungendo -32,2 punti, lasciandosi alle spalle il minimo storico dello scorso settembre , anche se non è ancora 49 punti al di sotto del livello dello scorso anno.

Oltre alle aspettative di reddito, le prospettive economiche per i consumatori migliorano significativamente all’inizio dell’anno. In questo modo l’indicatore economico guadagna 9,7 punti, portandosi a un totale di -0,6 punti, il che significa che è quasi tornato alla sua media di lungo periodo, che è prossima allo zero punti.

“Sembra che i consumatori stiano sempre più immaginando che la recessione che molti esperti hanno previsto per l’economia tedesca quest’anno sarà meno grave di quanto temuto qualche settimana fa, e possa addirittura essere evitata del tutto”, spiega la società di consulenza.

READ  Argomento convincente per la benzina MG ZS alla conquista dell'Europa

Da parte sua, la tendenza all’acquisto è diminuita questo mese, poiché l’indice è diminuito di 2,4 punti a -18,7 numeri interi, il che significa che i continui alti e bassi degli ultimi mesi continuano all’inizio del 2023 a causa dell’elevata incertezza dovuta al molteplici crisi. E il fatto che molte famiglie si aspettano bollette del riscaldamento notevolmente più alte nei prossimi mesi, per le quali stanno già risparmiando.